"Earth Hour", si spengono le luci per un futuro sostenibile. San Marco buia per un'ora

L'iniziativa del WWF coinvolgerà cittadini, imprese ed istituzioni: un gesto simbolico per sensibilizzare al risparmio energetico e al consumo consapevole

Earth Hour 2015 in Piazza San Marco

Sabato è il giorno di Earth Hour-Ora della terra: una grande mobilitazione globale del WWF, che propone a tutti il gesto simbolico di spegnere le luci per un'ora. L'iniziativa si rivolge a cittadini, istituzioni e imprese, uniti nella comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ora di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi simbolo, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.

“La Regione del Veneto ha aderito all'iniziativa - fa presente l’assessore all’energia Roberto Marcato - che si concretizzerà con un gesto semplice e simbolico: quello di spegnere la luce per un'ora, dalle 20.30 alle 21.30 allo scopo di sollevare l'attenzione sul tema dei cambiamenti climatici e dell'uso razionale dell'energia”. Per questa decima edizione il messaggio che viene lanciato è: “Per il clima spegni le luci ed accendi il cambiamento: insieme è possibile”. La giunta regionale procederà con lo spegnimento delle luci delle sedi ubicate nel centro storico di Venezia e in altri immobili regionali, ma l’assessore Marcato ha rivolto a tutti i veneti un invito ad aderire all’iniziativa.

Il Comune di Venezia ha annunciato la sua simbolica partecipazione, chiedendo "ai cittadini e alle istituzioni veneziane di compiere un gesto semplice di grande significato simbolico: spegnere le luci per un'ora dalle 20.30 alle 21.30". Un gesto per sensibillizare al consumo energetico consapevole, un esempio di azione concreta chiunque può compiere, per ridurre l'impronta mondiale e partecipare alla creazione di un futuro sostenibile. Per 60 minuti lo stesso Comune spegnerà parzialmente l'illuminazione pubblica delle Procuratie di Piazza San Marco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A sostegno dell’iniziativa ci sarà anche la Città di Jesolo, spegnendo l'illuminazione pubblica del palazzo Municipale dalle 20.30 alle 21.30, e il Comune di Spinea, che farà lo stesso, spegnendo le luci davanti alla sede del municipio. La città di San Donà di Piave si accoda, e parteciperà lasciando al buio per un'ora Piazza Indipendenza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento