L'ALCIONE LIBERATA La tartaruga sabato potrà riprendere il mare al Lido

Lo splendido esemplare di "caretta caretta", recuperato nei giorni scorsi da alcuni pescatori chioggiotti e poi affidato alle cure di un veterinario, sarà liberato in occasione del "Turtle Day" vicino all'ex Ospedale al Mare

Sabato sarà un giorno importante per Alcione II. A dispetto del nome, che si riferisce alla mitologica figlia di Eolo, si tratta in questo caso di uno splendido esemplare di tartaruga marina che, alle 10.30, in occasione del "Turtle Day 2014", verrà liberata nell'area di confine tra lo stabilimento balneare "zona A" e l'ex ospedale al Mare del Lido di Venezia. La "caretta caretta", una specie moloto comune nel mare Adriatico, tempo fa era stata recuperata da alcuni pescatori di Chioggia e consegnata ai volontari del WWF. Venendo poi affidata alle cure di un veterinario.  

Finalmente ristabilita, Alcione II potrà riprendere la via del mare, anche grazie all’aiuto della guardia costiera di Venezia e del Corpo forestale dello Stato che la condurranno al largo. Il programma della mattinata, promosso dal Comune, da Wwf Italia e dal museo di Storia naturale di Venezia, prevede a partire dalle 10.30 iniziative di sensibilizzazione con il tartagioco, una mostra sulle tartarughe marine dell’Alto Adriatico, l'intervento di un esperto per rispondere alle domande della cittadinanza e infine, alle 11.45, la liberazione della tartaruga. Ai partecipanti saranno consegnati delle maglie e un gioco per conoscere questi esemplari, a forte rischio di estinzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento