homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Imu a Venezia: come si considerano le aree fabbricabili?

Tutte le informazioni per capire se e quanto si deve pagare di imposta

L'area fabbricabile è il terreno che risulta utilizzabile a scopo edificatorio in base agli strumenti urbanistici generali o attuativi ovvero in base alle effettive possibilità di edificazione determinate secondo i criteri previsti agli effetti dell'indennità di espropriazione per pubblica utilità.

Non sono, invece, considerati fabbricabili ai fini dell'imposizione IMU i terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti o da imprenditori agricoli professionali, sui quali persista l'utilizzazione agro-silvo-pastorale mediante l'esercizio di attività dirette alla coltivazione del fondo, alla silvicoltura, alla funghicoltura e dall'allevamento di animali.

Circa il momento a partire dal quale un terreno si deve considerare fabbricabile, il legislatore ha chiarito che assume rilevanza l'adozione, da parte del Comune, dello strumento urbanistico generale, indipendentemente dall'approvazione della Regione e dall'adozione di strumenti attuativi del medesimo

E', inoltre, considerata edificabile l'area sulla quale sono in corso interventi di nuova costruzione di fabbricati, di demolizione dei fabbricati esistenti, di restauro, risanamento e ristrutturazione del patrimonio edilizio.
 
Il valore dell'area edificabile tiene conto dei seguenti parametri:
- zona territoriale di ubicazione;
- indice di edificabilità;
- destinazione d'uso;
- oneri per eventuali lavori di adattamento del terreno necessari per la costruzione;
- prezzi medi rilevati sul mercato dalla vendita di aree aventi caratteristiche analoghe.

Nel caso di utilizzazione edificatoria dell'area, demolizione di fabbricati esistenti o altri interventi edilizi (esclusi la manutenzione ordinaria e straordinaria), la base imponibile è costituita dal valore dell'area senza computare il valore del fabbricato in corso d'opera fino alla data di ultimazione dei lavori o, se antecedente, fino alla data in cui il fabbricato è comunque utilizzato.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragedia sul lavoro nel cantiere dell'aeroporto, operaio cade da oltre 2 metri e muore

    • Incidenti stradali

      Sbanda con la sua Kawasaki e si schianta: perde la vita 58enne di Camponogara

    • Sport

      Buona la prima per mister Inzaghi, il Venezia batte il Forlì all'esordio al Penzo

    • Eventi

      Cresce l'attesa per le Frecce Tricolori a Jesolo, sabato le prove nel cielo veneziano

    I più letti della settimana

        Torna su
        VeneziaToday è in caricamento