Questa mattina marea a 110 centimetri. E domani sarà ancora acqua alta

Rispettate le previsioni del Centro maree. Dato registrato alle 9.10 a Punta della Salute

Foto ©Comune di Venezia

Previsioni rispettate. Questa mattina alle 9.10 è stata registrata a Punta della Salute una marea di 110 centimetri. A Chioggia, invece, l'acqua alta si è fermata a 106 (dato delle 8.45). Il fenomeno odierno, come spiegato dal Centro previsioni maree del Comune di Venezia, è stata causata dal passaggio di un rapido fronte perturbativo che ha innescato vento di scirocco nel nord Adriatico associato a bora nella Laguna di Grado e Venezia. La marea ha prolungato la propria permanenza oltre gli orari astronomici per il non previsto e temporaneo orientarsi della provenienza dei venti dai quadranti sud-orientali.

Servizio informativo telegram

Con la marea di oggi è stato inaugurato il nuovo servizio informativo telegram che ha già raggiunto in poche ore qualche centinaio di iscrizioni. Per sabato mattina attorno alle 9 è previsto un massimo di 105 centimetri. La marea potrà mantenersi su valori elevati per tutta la durata della prossima settimana. Da lunedì l’arrivo di un nuovo e profondo fronte atlantico potrebbe causare un ulteriore aumento del livello marino in corrispondenza con i massimi astronomici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento