Rischio temporali, protezione civile ancora in stato di attenzione

L'allerta riguarda le possibili criticità idrogeologiche lungo il corso dei fiumi che sfociano nel Veneziano. Attenzione per tutta la notte e fino a venerdì mattina

Arrivano i temporali, la protezione civile si prepara: mobilitazione dopo le previsioni meteo in territorio regionale e l’avviso di criticità idrogeologica emesso giovedì alle 14. Il centro funzionale della Regione del Veneto, per garantire un monitoraggio della situazione e la prontezza del sistema di protezione civile, segnala la possibilità di disagi lungo la rete idrografica minore e di fenomeni franosi sui versanti.

In particolare, dalle 14 di giovedì alle 8 di venerdì mattina, è stato dichiarato lo “stato di attenzione” idrogeologica per temporali, per i seguenti bacini: Alto Piave, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento