Maltempo e rovesci sul litorale, grandine a Jesolo e Marcon, vortice d'aria a San Giuliano

Segnalati disagi all'aeroporto Marco Polo di Venezia per le raffiche di vento. Difficoltà anche per i vaporetti agli imbarcaderi

Vortice a San Giuliano domenica

Pioggia, grandine, raffiche di vento e cielo coperto sul litorale: brevi ma in qualche caso intense le precipitazioni domenica pomeriggio sul Veneziano. Dalle 15 colpite Ca' Noghera, da pioggia e grandine, Marcon, Jesolo e Cavallino. Ma poi a preoccupare di più, verso le 17, sono state le raffiche di vento, che hanno causato per alcune ore difficoltà all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e problemi agli imbarcaderi dei vaporetti in laguna. Manovre difficili e tante polemiche anche al passaggio della Costa Deliziosa in mezzo alla laguna, e vicino ai vaporetti. In spiaggia bandiera rossa su quasi tutto il litorale: a Bibione fuggi fuggi generale per l'improvviso cielo coperto con raffiche di vento e tuoni. Vortice d'aria e imbarcazioni rovesciate a San Giuliano. Vari danni segnalati per rami caduti, un albero sradicato all'ospedale civile di Venezia, tegole volate via dai tetti.

WhatsApp Image 2019-07-07 at 19.43.41-2

Meteo

Anche lunedì proseguirà la fase di tempo instabile in Veneto con possibilità di alcuni temporali intensi – anche con forti rovesci, locali grandinate e raffiche di vento- in particolare domenica, dapprima sulle zone montane, infine su quelle pedemontane e sulla pianura nord-orientale. Domenica, temporali e rovesci sono previsti in modo sparso su gran parte del territorio. Video dal Lido di Marco Contessa:

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allerta

Visti i fenomeni meteorologici previsti da Arpav, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha emesso avviso di allerta gialla (stato di attenzione) per criticità idrogeologica sulla rete idraulica secondaria di tutti i bacini del territorio regionale, valido sino alle ore 14 di martedì 9 luglio. Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Si segnala, inoltre, la possibilità d'innesco di fenomeni franosi nelle zone Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini, Basso Brenta –Bacchiglione.

Protezione civile

La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati rilevati dal Centro meteorologico di Teolo dell'Arpav, informa che è prorogata fino a martedì 9 luglio la fase di instabilità con possibilità di precipitazioni e temporali. Possibili anche locali fenomeni intensi.

Sant'Erasmo (foto: Antonio Vad)

SPIAGGIA_NUVOLE-2-2

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento