Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il prof. Cocchetto porta in aula il Wankel, motore su cui scommette Mazda | VIDEO

 

Francesco Cocchetto, docente mestrino, ha mostrato ai suoi studenti il funzionamento del Wankel, sezionandolo per uso didattico: «È un motore rotativo degli anni '70 - spiega -. Veniva installato sulla tedesca NSU Ro 80, successivamente il brevetto è stato acquistato da Mazda che lo installa sulle sue auto. Era un motore avveniristico per le prestazioni, anche perché non abbiamo più il moto alternato del classico 4 tempi». Mazda ha annunciato che utilizzerà il Wankel nella propria tecnologia ibrida con funzioni eco-friendly, cioè come range extender o come ibrido plug-in a sostegno di un classico motore elettrico e di un tipico pacco batteria. Questo perché, teoricamente, ha una migliore efficienza rispetto a un motore a combustione interna.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento