Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prof. Cocchetto porta in aula il Wankel, motore su cui scommette Mazda | VIDEO

 

Francesco Cocchetto, docente mestrino, ha mostrato ai suoi studenti il funzionamento del Wankel, sezionandolo per uso didattico: «È un motore rotativo degli anni '70 - spiega -. Veniva installato sulla tedesca NSU Ro 80, successivamente il brevetto è stato acquistato da Mazda che lo installa sulle sue auto. Era un motore avveniristico per le prestazioni, anche perché non abbiamo più il moto alternato del classico 4 tempi». Mazda ha annunciato che utilizzerà il Wankel nella propria tecnologia ibrida con funzioni eco-friendly, cioè come range extender o come ibrido plug-in a sostegno di un classico motore elettrico e di un tipico pacco batteria. Questo perché, teoricamente, ha una migliore efficienza rispetto a un motore a combustione interna.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento