Patente internazionale: come e dove richiederla

Una guida completa su come fare e dove andare per richiedere il permesso internazionale di guida

Pantente internazionale: come e dove richiederla

Per mettersi alla guida di veicoli in un Paese extracomunitario è necessario avere il permesso internazionale di guida, conosciuto anche come patente internazionale. Si tratta di un documento da avere con sé in caso si volesse guidare in un paese al di fuori dell'Europa. In alternativa, si può portare una traduzione giurata della propria patente nella lingua del paese che si vuole visitare. In tutti i paesi appartenenti all'Unione Europea, invece, vale la patente italiana e non c'è bisogno di nessun tipo di documento aggiuntivo. Ma scopriamo nel dettaglio la procedura, i documenti e i costi per la richiesta della patente internazionale.

Motorizzazione Civile: cos'è e quali sono i suoi servizi

PATENTE INTERNAZIONALE, DUE DIVERSI MODELLI E COME RICHIEDERLI Il primo elemento da tenere in considerazione per la richiesta della patente internazionale è il Paese in cui si vuole guidare. Esistono infatti due distinti modelli di patente internazionale, il modello "Convenzione di Ginevra 1949", che ha validità di 1 anno e il modello "Convenzione di Vienna 1968", che ha validità di 3 anni.
Per richiedere uno di questi modelli è, ovviamente, necessario avere la patente di guida italiana. Inoltre è opportuno ricordare che la durata di entrambi i modelli rientra sempre nei limiti di validità della patente italiana posseduta, che va portata con sé anche quando si viaggia all'estero. Alcuni Paesi accettano entrambi i modelli, altri solo uno dei due. Per conoscere, quindi, il tipo di documento da richiedere è sempre consigliabile contattare le autorità consolari del Paese che si intende visitare o consultare il sito web www.viaggiaresicuri.it

A CHI RIVOLGERSI E DOCUMENTAZIONE RICHIESTA È possibile richiedere la patente internazionale presso gli uffici della motorizzazione civile, un ufficio ACI o in una scuola guida. Di seguito tutta la documentazione necessaria con i relativi costi:

- domanda su modello TT746 (da compilare la sezione “altre richieste”) disponibile allo sportello dell'ufficio della motorizzazione o online sul Portale dell'automobilista 
- attestazione del versamento di € 10,20 sul c/c 9001 (da pagare con bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici della motorizzazione)
- attestazione del versamento di € 16,00 sul c/c 4028
(bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici della motorizzazione)
- marca da bollo da € 16,00
- 2 fotografie uguali, formato tessera, di cui una autenticata
- fotocopia fronte-retro della patente di guida in corso di validità

Infine al momento della consegna del documento occorre presentare in visione la patente di guida in corso di validità. La domanda per la patente internazionale può essere richiesta oltre che dalla persona interessata anche da un delegato munito di delega, di documento d’identità (o fotocopia) del delegante, proprio documento di riconoscimento e patente di guida del soggetto richiedente in originale.

VENEZIA: DOVE RICHIEDERE LA PATENTE INTERNAZIONALE

Motorizzazione Civile, Strada della Motorizzazione Civile, 13, Mestre, tel. 041 238 8258

ACI, Automobile Club Venezia, Via Ca' Marcello, 67/D, Mestre, tel.  041 531 0362

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, crollo a Ca' Pesaro

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento