Cittadinanza onoraria a Saviano, Bonzio: "Siamo sempre a un passo"

Il consigliere comunale della Federazione della Sinistra ha integrato la sua mozione chiedendo il riconoscimento anche al nipote di Antonio Gramsci, figura di recente attaccata dal giornalista

Anche Venezia ha iscritto all'ordine del giorno, e potrebbe approvare, una mozione sulla cittadinanza onoraria allo scrittore Roberto Saviano. "Siamo sempre a un passo - spiega all'Adnkronos Sebastiano Bonzio, consigliere comunale in laguna per la Federazione della Sinistra Veneta - l'ultimo Consiglio comunale stavamo per discutere questa mozione sulla cittadinanza ma poi è caduto il numero legale".

In Laguna il riconoscimento a Saviano in realtà "balla" già dall'ultima giunta Massimo Cacciari, ma il sindaco filosofo "era perplesso - dice ancora il consigliere - Da parte dell'attuale sindaco, Giorgio Orsoni, invece mi pare che non ci siano critiche. Adesso auspico che questa mozione venga approvata dato che è da un pezzo iscritta all'ordine del giorno".

La proposta è stata recentemente integrata dopo che Saviano "si era espresso contro Gramsci definendolo un fomentatore", dice Bonzio; alla luce di ciò il consiglere veneziano ha allora deciso, cercando di costruire cosi una sorta di riconciliazione "virtuale" tra i due, di integrare la mozione proprio con la proposta di cittadinanza al nipote di Gramsci, che si chiama Antonio come il nonno fondatore del Pci, preso di mira da Saviano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Normalmente si concede la cittadinanza Onoraria a quelle personalità che hanno aiutato, amato, sostenuto ecc. ecc. una Città, il Sig. Saviano (scusino la nostra ignoranza), che ha fatto per la Città di Venezia ???

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gli finisce addosso la friggitrice con l'olio bollente in cucina, giovane ustionato

  • Sport

    Il Venezia vince "di rigore" col Gubbio: una vittoria che vale il primato al Penzo

  • Incidenti stradali

    Bisarca perde un'auto in corsa in autostrada, soccorsi sul posto e traffico bloccato a Meolo

  • Mestre

    Dopo la rapina con gli arresti, i banditi fanno saltare il bancomat della Bcc di Marcon

I più letti della settimana

  • Referendum, la débâcle del "Sì". Zaia: "Risultato strepitoso, ora si vada al voto"

  • Referendum: Cavallino-Treporti e Chioggia regno del "No", il "Sì" si difende a Concordia

  • Ex Municipalità, fallita la conciliazione con il Comune: "Valutiamo iniziative giuridiche"

  • Referendum del 4 dicembre, oltre 200mila i veneziani chiamati a presentarsi alle urne

  • Vertenza ex Municipalità, tavolo tra Comune e sindacati. "Pronti a dare battaglia"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento