Il comitato No Grandi Navi incontra la commissione Ambiente del Senato

L'audizione oggi pomeriggio in Prefettura. La richiesta, nell'ambito delle nuove leggi speciali riguardanti la città lagunare, è di estromettere il traffico crocieristico dalla laguna

Il Comitato No Grandi Navi oggi verrà ascoltato dalla commissione Ambiente del Senato presente a Venezia per una serie di audizioni in vista della riforma della legge speciale. Lo rende noto lo stesso Comitato rilevando che "inizialmente l'audizione non era stata concessa, ma poi il crescente ruolo del comitato in città e la mediazione del senatore veneziano Felice Casson hanno convinto la commissione a concedere l'incontro".

Il comitato sarà rappresentato dal portavoce Silvio Testa e da Roberto Vianello, consigliere della Municipalità di Venezia, Burano e Murano, che presenteranno la richiesta che la legge speciale preveda l'estromissione del traffico croceristico dalla laguna - come già è disposto fin dal 1973 per il traffico petrolifero - finanziando gli studi di fattibilità e gli investimenti per la realizzazione della soluzione prescelta. L'audizione si terrà nel pomeriggio in prefettura e la partecipazione del comitato No Grandi Navi verrà accompagnata da un presidio di cittadini. Sul tema delle grandi navi e della necessità del governo del turismo in città saranno ascoltati anche Cristiano Gasparetto (Italia Nostra) e Luciano Mazzolin (Ambiente Venezia e Medicina Democratica).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento