Display "conta giorni" dalla firma mancante, continua la guerra di Save

Al Marco Polo ennesima "azione dimostrativa" della società, che da oggi ha montato un display a led ai varchi di sicurezza con il numero dei giorni in cui manca il nuovo contratto di programma

Save, la società di gestione degli aeroporti di Venezia e Treviso, continua la protesta e l'azione di sensibilizzazione dell'opinione pubblica per la mancata approvazione del contratto di programma da parte del Governo.

Da oggi, un display a led installato all'altezza dei varchi di sicurezza, sotto il grande tabellone dei voli in sala partenze, indica i giorni trascorsi dal 30 settembre 2003, data di conclusione da parte di Save dell'iter istruttorio con Enac per la stipula del contratto di programma e conseguente adeguamento delle tariffe.

In una nota Save ricorda che è stato il primo gestore italiano a portare a termine con Enac tale percorso. Tuttavia, dopo tale data, il procedimento si è 'arenato' al Cipe fino al 2007 quando, a fronte dell'intervenuto mutamento del quadro normativo di riferimento, Save è stata costretta a riprendere dall'inizio l'istruttoria che si è poi conclusa il 18 luglio 2011, quando il Consiglio di amministrazione di Enac ha approvato e deliberato il 'nuovo' contratto di Programma. Sono 3mila 192 i giorni trascorsi da quel 30 settembre 2003. Una cifra accompagnata dalla dicitura: 'Giorni in attesa dell'attivazione del contratto di programmà". (Ansa)

 

LO "SCIOPERO" DEGLI INVESTIMENTI DI SAVE

IL PREFETTO "STOPPA" MARCHI Per questioni di ordine pubblico

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      A un passo dal triplete: il Venezia non si ferma più, conquista anche la Coppa Italia di Lega

    • Cronaca

      Completamente nude in piazza San Marco: lo shooting fotografico scatena le polemiche

    • Cronaca

      Folle inseguimento in autostrada: ladri sfondano il casello di Portogruaro, arrestati

    • Cronaca

      Tensione in piazza San Marco: uomini della Digos al lavoro per identificare i manifestanti

    I più letti della settimana

    • Autonomia, Zaia firma il decreto per il referendum: "Ora basta attendere ottobre"

    • Dalla Lega arriva la sfiducia all'unanimità alla Da Villa: "Ma non usciamo dalla maggioranza"

    • Si avvicinano le primarie del Pd: oltre 100 i seggi allestiti in provincia di Venezia

      Torna su
      VeneziaToday è in caricamento