Applausi e selfie: bagno di folla per Luigi Brugnaro in piazza Ferretto

Giovedì aperitivo collettivo in centro a Mestre per festeggiare l'elezione. Centinaia di persone, tra cui Mara Venier: "Se lui vuole darò una mano"

"Una piazza così non si vedeva dagli anni Novanta", "come ai vecchi tempi". Questi i commenti più gettonati giovedì sera. A prescindere dalle connotazioni politiche, è stata festa in piazza Ferretto a Mestre tra Luigi Brugnaro e i suoi sostenitori. Un bagno di folla come raramente si era visto negli ultimi anni in un centro mestrino spesso finito nel mirino proprio per il suo scarso appeal in fatto di folla. Diverse centinaia le persone che invece dalle 19 in poi hanno raggiunto la piazza in attesa del nuovo primo cittadino.

Uomini e donne di ogni generazione che hanno voluto tributare il primo saluto del neo sindaco, il quale come suo solito non si è tirato indietro dispensando pacche sulle spalle, sorrisi e strette di mano a chiunque si avvicinasse. Con tanto di selfie e foto. Insomma, la parte "brugnariana" della città ha deciso di rispondere in massa al maxi aperitivo in piazza: i locali hanno posizionato dei banchetti per la somministrazione di bevande davanti ai propri plateatici proprio per dare l'idea di una festa. Nella folla anche Mara Venier, che ha dichiarato di essere disponibile a dare una mano al nuovo sindaco se lui le chiedesse un aiuto. Inevitabile l'abbraccio tra i due.

Al centro i vari personaggi che hanno appoggiato la campagna elettorale di mister Umana, il quale poche ore prima aveva incontrato il presidente dell'Autorità portuale Paolo Costa per discutere dell'alternativa al passaggio delle grandi navi nel Bacino di San Marco. Si è deciso di inserire nel progetto di cui è promotore il Porto anche l'opzione di Brugnaro, ossia lo scavo del canale Vittorio Emanuele. Il tutto andrà poi sottoposto alla commissione Via, ma gli equilibri, questo è lampante già dopo solo due giorni di mandato del nuovo sindaco, sembrano essere cambiati in maniera sensibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Appartamento dello spaccio "vista piazza": 30enne in manette a Marghera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento