Elezioni comunali 2019, i nuovi sindaci della provincia di Venezia

Lunedì 27 maggio gli spogli delle amministrative. Nais Marcon eletta a Scorzè al primo turno, Noale e Spinea al ballottaggio. Tutti i sindaci eletti

I festeggiamenti per la vittoria di Nais Marcon a Scorzè

Sono stati diffusi i risultati definitivi delle elezioni amministrative che si sono tenute in 15 comuni della provincia di Venezia in concomitanza con quelle europee, domenica 26 maggio 2019. Solo per tre città è previsto un eventuale secondo turno: Noale, Scorzè e Spinea.

Nais Marcon sindaco di Scorzè al primo turno

Scorzè è l'unico comune sopra i 15mila abitanti ad eleggere il sindaco al primo turno: vince Nais Marcon, che con 7.787 voti ottiene il 73,56% delle preferenze ed evita così il ballottaggio (era sufficiente superare il 50%). La vittoria di Marcon, sostenuta dalla Lega e da una lista che porta il nome del precedente sindaco Mestriner, è netta: Dario Zugno, l'avversario principale, si è fermato al 22,69%. La terza sfidante, Emanuela Barbiero, ha preso il 3,75% dei voti.

Noale e Spinea al ballottaggio

Discorso diverso per gli altri due comuni sopra i 15mila abitanti, dove nessuno dei candidati ha raggiunto la soglia del 50%+1 e sarà quindi necessario tornare a votare. A Noale, tra due settimane, sarà sfida secca al femminile tra la uscente Patrizia Andreotti (centrosinistra) e l'avversaria Michela Barin (Lega e Forza Italia), che hanno ottenuto risultati molto simili, tra il 44 e il 45%; a Spinea la candidata Martina Vesnaver (Lega, Forza Italia, FdI e civiche) è andata vicina alla maggioranza assoluta, senza però raggiungerla (48,40%): se la vedrà al ballottaggio con Emanuele Ditadi (Pd e civiche), che al primo turno ha preso circa 1400 voti in meno.

Gli altri sindaci

Il primo sindaco uscito vincitore da questa tornata è Manrico Finotto, che prende la guida del Comune di Fossalta di Piave sconfiggendo gli sfidanti Zaramella e Sartoretto. A Cinto Caomaggiore è stato riconfermato Gianluca Falcomer, che con un netto 75,98% vince la sfida a due con Emilia Vida. Il terzo risultato definitivo arriva da Ceggia: vince Mirko Marin, riconfermato sindaco con la sua lista "Impegno e partecipazione". A Gruaro è Giacomo Gasparotto a ottenere la poltrona di primo cittadino, anche lui una riconferma. Oscar Cicuto è sindaco a Teglio Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Meolo il nuovo sindaco è Daniele Pavan, sostenuto da Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia: con il 46,16% dei voti ha superato la uscente Loretta Aliprandi. A Camponogara Antonio Fusato ha sconfitto Sbrogiò, Mazzetto e Cacco, candidato di centrodestra, mentre a Cona Alessandro Aggio (centrodestra) supera i due sfidanti tra cui l'uscente Alberto Panfilio. Victor Luvison, sostenuto da tutti i partiti di centrodestra, è il nuovo sindaco di Annone Veneto. A Concordia Sagittaria è stato riconfermato Claudio Odorico. Anche a Stra ha vinto la sindaca uscente, Caterina Cacciavillani e pure a Fossalta di Portogruaro il primo cittadino, Natale Sidran, è una riconferma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rettile marino in spiaggia a Jesolo: il Tropicarium Park lo recupera

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Venti chilometri di sopraelevata per raggiungere Jesolo d'estate. Ok dal Cipe

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento