Bilancio, gli emendamenti per Venezia. Da San Marco a Porto Marghera: il pacchetto del Pd

Pellicani: «Li ripresenterò alla Camera per ribadire che non possiamo abbandonare a se stessa la città come stanno facendo 5 Stelle e Lega». Regione: «Un milione in più per l'area di crisi complessa»

Foto: Venezia, immagine d'archivio

Partito Democratico all'attacco mentre si chiude l'esame della legge di Bilancio alla Camera. «Il governo giallo-verde non è interessato al futuro di Venezia - afferma il deputato veneziano del Pd, Nicola Pellicani, che ha presentato - un pacchetto di emendamenti utili a sostenere gli interessi della città e ad affrontare alcuni dei problemi più urgenti. Li ripresenterò in aula per ribadire che Venezia non può essere abbandonata a se stessa».

Basilica di San Marco

«Non sono più rinviabili gli interventi necessari a restaurare i danni subiti in seguito all'acqua alta del 29 ottobre scorso e a mettere definitivamente in sicurezza dalle maree il monumento - scrive Pellicani -. Nel corso dell'anno viene sottoposto al fenomeno dell'escursione delle maree circa 200 volte. Serve un segnale concreto e urgente, ho quindi chiesto l'autorizzazione a una spesa di 10 milioni già nel 2019».

Litorale e periferie

Pesanti anche i danni causati dal maltempo sul litorale veneto. I fondi chiesti dal Pd ammontano in questo caso a 30 milioni, per il 2019, per far fronte alle conseguenze degli eventi alluvionali dell’autunno scorso e dell’eccezionale fenomeno dell’acqua alta nel mese di ottobre. «La battaglia del Pd in Parlamento, alla Camera e al Senato, ha consentito di impegnare il governo a ripristinare almeno in parte i fondi derivanti dal bando per le periferie - scrive Pellicani -, ma sono necessarie misure certe per Mestre, per questo ho previsto uno stanziamento di 25 milioni, in particolare per trasferire le famiglie, un totale di circa 250 persone, prigioniere dei passaggi a livello delle linee ferroviarie Venezia-Treviso e Venezia-Trieste alla Gazzera».

Musei

Focus del Pd sul personale addetto ai musei: «il patrimonio culturale e monumentale della città va difeso, salvaguardato ma anche valorizzato. Occorre potenziare il numero degli addetti alle strutture museali. Va in questa direzione l'emendamento presentato, che prevede di riservare il 10 per cento delle assunzioni previste a queste funzioni». 

Vetro e bonifiche a Porto Marghera

Il vetro di Murano e le bonifiche a Porto Marghera completano il pacchetto di emendamenti presentato dal Pd. Entrambi rientrano nei provvedimenti dedicati all'area di crisi complessa. «L'attività millenaria del vetro non solo va difesa - dice il Pd -, ma deve essere adeguatamente sostenuta». Pellicani a questo scopo chiede in Parlamento che vengano destinati 2 milioni di euro, sia per finanziare misure utili alla promozione del vetro artistico di Murano e delle produzioni di eccellenza delle isole minori, sia per adeguate misure di contrasto al fenomeno della contraffazione. «Entro il 31 marzo 2019 il ministero dell’Economia e Finanze emana apposito regolamento per le modalità di assegnazione ed erogazione delle risorse da assegnare. Per il sito di Porto Marghera è prevista per il biennio 2019-2020 la spesa di 5 milioni di euro per ciascun anno. 
 

Un milione in più dalla Regione 

Con un emendamento alla legge di stabilità 2019, approvato oggi in Consiglio regionale Veneto, un milione di euro è stato destinato a interventi finalizzati al rilancio e alla riconversione del tessuto produttivo e imprenditoriale, in relazione alla tutela, al mantenimento e all’incremento occupazionale dell’area di crisi complessa di Venezia. Con queste risorse viene rafforzata la possibilità, nell’ambito delle azioni destinate all’area di crisi nel periodo 2018-2020, di sostenere gli investimenti per eventuali progettualità industriali di grandi dimensioni (superiori ai 20 milioni di euro) e con rilevanti impatti occupazionali, con formule come ad esempio i contratti di sviluppo, come già avvenuto nel caso dello stabilimento Pilkington di Porto Marghera. L’accordo prevede che il ministero dello Sviluppo Economico intervenga con 20 milioni di euro per sostenere i progetti di investimento industriale di entità compresa tra 1,5 e 20 milioni di euro. La Regione si è impegnata a destinare altri 6,7 milioni di euro per gli interventi a sostegno dell’occupazione, della riqualificazione e dell’adeguamento professionale dei lavoratori. Inoltre, nei bandi Por Fesr della Regione, una premialità viene attribuita alle piccole e medie imprese dei settori manifatturiero e dei servizi alle imprese che presentano progetti destinati allo sviluppo di quest’area di crisi industriale complessa. «Quest’importo rappresenta un rafforzamento dell’impegno della Regione – fa presente l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Roberto Marcato – e nell’arco di un triennio andrà a sostenere iniziative realizzate in collaborazione o comunque in modo coordinato con i ministeri competenti, in base all’accordo di programma sottoscritto il 23 ottobre scorso a Roma per l’attuazione del Progetto di riconversione e riqualificazione industriale dell’area di crisi complessa del bacino territoriale del Comune di Venezia, comprendente anche il polo industriale di Porto Marghera». 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Anziana strattonata e rapinata nella notte a Venezia, i passanti bloccano l'aggressore

  • Cronaca

    Aggressione in via Cappuccina, tre persone ferite con un taglierino

  • Attualità

    Con lo sviluppo degli impianti ferroviari, al via il potenziamento merci al porto di Venezia

  • Cronaca

    Accampamento all'ex Ospedale al Mare smantellato: due denunciati

I più letti della settimana

  • Lutto a Martellago e nel Veneziano per la morte improvvisa di Andrea Priviero

  • Succede in palestra a Mestre: gli addetti alle pulizie entrano nello spogliatoio femminile senza avvertire

  • Carlotta è stata trovata: era nella barca dei genitori al porto di Jesolo

  • Divieto di targa straniera, prime multe e sequestri in provincia

  • Polizia con i cani fuori da scuola: gli studenti abbandonano la droga in autobus

  • Cade violentemente a terra all'Harry's Bar e sviene: soccorsa dal medico presente in sala

Torna su
VeneziaToday è in caricamento