Oltre 500 "idee vincenti" per migliorare i processi di lavoro e i servizi alla città

A Venezia oltre 650 dipendenti comunali hanno portato le loro proposte a Ca' Farsetti. I temi affrontati sono sicurezza urbana, pet therapy, mobilità, social network e molto altro

Ca' Farsetti coinvolge attivamente i dipendenti e chiede loro esporre le proprie idee per migliorare la città: si parla di organizzazione interna del Comune, ma anche e soprattutto di nuovi servizi a vantaggio dei cittadini con un sguardo privilegiato alle opportunità per gli anziani, i bambini, i ragazzi e alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie. Sono 507 le “idee vincenti” presentate da oltre 650 dipendenti comunali, che singolarmente (289) o in gruppi (218) hanno risposto alla proposta lanciata dall'amministrazione di contribuire in modo propositivo al miglioramento dei processi lavorativi interni o della vita cittadina con soluzioni concrete e realizzabili.

Gli ambiti sono i più disparati: si va dalla sicurezza urbana alla pet therapy, dalla mobilità alla valorizzazione del patrimonio pubblico, dalla comunicazione al cittadino attraverso i social network alla digitalizzazione di pratiche e atti amministrativi.

“L'obiettivo fissato nel piano delle performance che prevedeva un numero di idee superiore al 10% del personale assegnato ad ogni direzione  – spiega il gruppo di lavoro istituito per le idee vincenti - è quasi raddoppiato. Nell'arco delle tre settimane di attivazione del form online attraverso il quale il personale poteva inviare il proprio contributo, abbiamo ricevuto centinaia di email di richiesta informazioni ed effettuato oltre 180 colloqui di persona e telefonici con i dipendenti che ne hanno fatto domanda”.

Adesso la commissione di valutazione, composta dal comitato di direzione  (di cui fanno parte tutti i direttori dell’ente e il segretario generale), integrata dal nucleo di valutazione del Comune di Venezia, procederà all'analisi delle idee vincenti tenendo conto del loro impatto e della loro capacità di generare efficienza, efficacia ed economicità di gestione. In base al nuovo istituto i dipendenti che avranno presentato le idee vincitrici riceveranno un incentivo economico che verrà erogato entro il mese di marzo 2017. Il personale che riceverà il premio per l'idea vincente approvata sarà coinvolto anche nella sua realizzazione per la misurazione della propria performance individuale nel 2017.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • L'idea perdente è aver lasciato senza lavoro e senza entrate 80 famiglie. Vergognati Brugnaro!

Notizie di oggi

  • Sport

    Una goleada che sa di trionfo: il Mestre sbanca Vigasio, è super promozione in Lega Pro!

  • Sport

    Gubbio - Venezia, un pareggio che va stretto: titolari a riposo forzato in attesa del Matera

  • Sport

    Colpo di reni, l'Umana Reyer stende la Pallacanestro Varese e tiene il secondo posto

  • Cronaca

    Torna a casa in bici e finisce nel canale: 46enne ricoverato in gravi condizioni

I più letti della settimana

  • Caos Lega Nord, il partito chiede le dimissioni di Da Villa: "C'ha messo in imbarazzo"

  • L'assessore Da Villa è ancora in sella: "Dimissioni? Chiedo un chiarimento"

  • Dalla Lega arriva la sfiducia all'unanimità alla Da Villa: "Ma non usciamo dalla maggioranza"

  • Ancora giallo sull'assessore Da Villa: "Prendo lo stipendio da assessore, quindi lavoro"

  • Comune, approvato il rendiconto 2016: "Domani in giunta la delibera sul cash pooling"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento