Stop ai "colossi del mare": il canale della Giudecca sarà off limits

Questa opzione sarebbe inserita nella bozza di decreto "salva coste" che sta preparando il ministro dell'Ambiente Clini. Le imbarcazioni oltre le 40 tonnellate dovranno girare al largo

Stop alle navi da crociera sopra le 40mila tonnellate. Sarebbe questa una delle ipotesi prese in considerazione per la bozza del decreto "salva coste" che il ministro dell'Ambiente Corrado Clini si appresta a varare.

All'interno della bozza si prevederebbe il divieto assoluto di passaggio per i "condomini galleggianti" da oltre 40mila tonnellate lorde, mentre le imbarcazioni più piccole, sulle 500 tonnellate, potranno servirsi del canale della Giudecca per raggiungere la Marittima. Dovranno però rispettare una distanza di sicureza di almeno due miglia dalle navi che le stanno davanti.

Il presidente dell'Autorità portuale, Paolo Costa, evita al momento di esprimersi, in attesa di conoscere le misure del decreto vero e proprio, mentre il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni osserva che si tratta di un provvedimento "ancora in discussione e suscettibile di modifiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento