"Basta con l'immobilismo, la giunta Brugnaro così ha perso circa mezzo milione di euro"

Attacco della consigliera Dem, Monica Sambo: "Due i progetti finanziati con la Regione non attuati. Il sindaco è isolato. E i fondi per Venezia capitale della cultura dove sono finiti?"

"Il Comune non dialoga con la Regione, fermo nel suo immobilismo. Così si sono persi troppi soldi". Monica Sambo, consigliera d'opposizione del Partito Democratico, attacca la giunta Brugnaro mettendo nel mirino la mancata attuazione di progetti già finanziati. "Risorse sprecate - dichiara - ora si è superato il limite". Secondo la consigliera sarebbero stati persi circa 500mila euro: "Con delibera del 29 dicembre 2014, la Regione Veneto approva uno stanziamento a favore del Comune di Venezia di 200mila euro per la realizzazione di una serie di attività volte alla conservazione e alla promozione delle imbarcazioni e della cultura tradizionali della laguna di Venezia e dell’Alto Adriatico, tra le quali vi era quella di adeguare e sviluppare il museo storico delle imbarcazioni - dichiara Monica Sambo - entro il 15 ottobre di quest'anno doveva essere inviato il rendiconto delle spese sostenute. Ma non è stato fatto".

Non sarebbe l'unico finanziamento in stallo: "Il 16 aprile 2015 il commissario Zappalorto aveva sottoscritto un accordo di collaborazione con la Regione per le realizzazione di un Centro pilota sperimentale per il settore audiovisivo da realizzazione all'interno di Forte Marghera con un contributo regionale di 150mila euro - continua la consigliera - Ma a marzo di quest'anno la giunta ha deciso di realizzare un cantiere dedicato alla ricostruzione dell'imbarcazione "galeotta", modificando il protocollo precedente già finanziato". A rigor di logica, senza l'ok di palazzo Balbi, le risorse messe sul piatto non arriveranno. Almeno questo è il timore della consigliera Dem: "La colpa è della mancanza di dialogo con la Regione e dall’indecisione di questa giunta - attacca Monica Sambo - La richiesta della giunta non era in linea con le prerogative del bando né per tempi di rendicontazione, né per fondi stanziati, e quindi non utilizzabili per la costruzione della galeotta. Se, come pare ormai inevitabile, tali fondi andassero persi, sarebbe un fatto molto grave poiché si tratta di occasioni importanti che andrebbero colte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Osservati speciali da parte dell'opposizione anche i 180mila euro provenienti dal comitato per Venezia capitale europea della cultura: "Sono soldi giacenti e inutilizzati da mesi, presenterò un'interrogazione su questo punto. In ballo in totale c'è circa mezzo milione di euro a favore dei cittadini", conclude Monica Sambo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento