Ancora giallo sull'assessore Da Villa: "Prendo lo stipendio da assessore, quindi lavoro"

La responsabile del Commercio presente giovedì in Consiglio per la discussione della delibera anti take away: "Sono una persona seria". Il Carroccio, suo partito, chiede le dimissioni

L'assessore Francesca Da Villa martedì scorso al Farmer's Market di via Piave

Nessun annuncio, almeno fino alla riunione del direttivo provinciale del Carroccio prevista per venerdì. Poi si vedrà. L'assessore al Commercio, Francesca Da Villa, giovedì era presente in Consiglio comunale, anche perché all'ordine del giorno c'era la "sua" delibera anti take away che vieta l'apertura di attività mordi e fuggi in centro storico. "Io sono qui, pagata dai miei concittadini - ha spiegato a margine della seduta del parlamentino locale - sto facendo il mio lavoro con serietà come ho sembre fatto".

La sua potrebbe essere una carica a tempo: a livello regionale, infatti, la Lega Nord ha praticamente dato il nulla osta all'uscita dalla giunta Brugnaro della componente del Carroccio. Di conseguenza o l'assessore Da Villa rimarrà in sella (uscendo dal partito) o ubbidirà ai "consigli" superiori, protocollando le proprie dimissioni. A quel punto sarà il terzo assessore al Commercio leghista "bruciato" in pochi mesi. Diversa la situazione per la vicesindaco Luciana Colle, che quest'anno non è più tesserata con la Lega Nord.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso il fatto che entrambe le esponenti della giunta abbiano deciso di uscire per non votare il ricorso di Ca' Farsetti contro la proposizione del referendum di separazione tra Mestre e Venezia da parte della Regione. La base sui social ha preso posizioni molto forti e a stretto giro di posta il segretario provinciale del Carroccio, Sergio Vallotto, ha invitato pubblicamente l'assessore Da Villa a rassegnare le dimissioni: "Avrebbe dovuto votare contro il referendum". Dunque l'assessore si dimetterà? "Ho un compenso da assessore che percepisco - ha affermato la Da Villa, lasciandosi aperta ogni porta - Sono una persona seria, perciò lavoro".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tanti souvenir e pochi giornali, Ascom attacca le edicole veneziane e chiede di intervenire

  • Cronaca

    Attrezzi abbandonati, scattano le ricerche di un sub a Pellestrina: nessuna traccia

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo del suo mezzo: Suv finisce "parcheggiata" sopra due automobili

  • Cronaca

    Cleaning day tra le calli veneziane: si ripuliscono i muri da scritte e imbrattamenti

I più letti della settimana

  • Arrestato Pasquale Aita: insulti ai carabinieri, poi si distende a terra a piazzale Roma

  • Arino di Dolo in lutto per la perdita di Marco: era uno dei gestori della Locanda Gallo

  • Grave lutto per il mondo del remo veneziano: Stefano se n'è andato con le sue canzoni

  • Lutto nel mondo degli ultras: la curva del Venezia piange il giovane "guerriero" Mattia

  • Fabiola non ce l'ha fatta: il male si è portato via una 45enne di Noale

  • La speranza si è spenta: è stato trovato morto l'anziano scomparso a Quarto d'Altino

Torna su
VeneziaToday è in caricamento