Il primo cittadino di Dolo Gottardo: "Sindaci della Riviera, uniamoci"

"Sediamoci a un tavolo e iniziamo anche a noi a fare sintesi del nostro territorio". L'invito ai colleghi arriva dal primo cittadino dolese, in un periodo in cui si parla di "città metropolitane"

"E’ il momento di rilanciare la “Città della Riviera del Brenta, sediamoci intorno a un tavolo e iniziamo anche a noi a fare sintesi del nostro territorio”. L'invito ai colleghi sindaci della Riviera del Brenta arriva dal primo cittadino Maddalena Gottardo. Il sindaco di Dolo entra così nel dibattito apertosi durante le scorse settimane sul progetto ‘Città Metropolitana di Venezia’, che vede Giorgio Orsoni, sindaco lagunare, nella veste di suo coordinatore.


Il territorio della Riviera del Brenta è un unicum di tradizioni e peculiarità a mio avviso incompatibili con la storia, l’economia, la composizione sociale di Venezia – Città. Difficile pensare che vi possa essere condivisione tra realtà così diverse’, continua Gottardo. “Ecco perché questo è il momento per allargare le porte al disegno di una sola “Città della Riviera del Brenta””. Non a caso con il presidente Andrea Martellato, sindaco di Fiesso d’Artico, continuiamo tenacemente a lavorare su un allargamento, il più possibile esteso, dei confini  dell’Unione dei Comuni “Città della Riviera del Brenta”, nucleo prezioso dal quale ben si potrebbe partire per una nuova progettualità di rete.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sfruttamento della prostituzione, sgominata banda: sequestri per 1 milione

    • Mestre

      Un super Autovelox: di ultima generazione, potrà essere usato in posizione fissa o mobile

    • Cronaca

      Si mette a scattare foto al Canal Grande di notte, turista picchiato e rapinato da 2 banditi

    • Cronaca

      Tentata rapina in banca a Noale: banditi armati di taglierino costretti a fuggire a mani vuote

    I più letti della settimana

    • Referendum, la débâcle del "Sì". Zaia: "Risultato strepitoso, ora si vada al voto"

    • Referendum: Cavallino-Treporti e Chioggia regno del "No", il "Sì" si difende a Concordia

    • Profughi a Peseggia? "No" di Mestriner, dibattito anche in Consiglio a Martellago

    • Referendum del 4 dicembre, oltre 200mila i veneziani chiamati a presentarsi alle urne

    • Vertenza ex Municipalità, tavolo tra Comune e sindacati. "Pronti a dare battaglia"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento