Il ministro Toninelli sulla gestione del Mose: «Non graverà sulle tasche dei cittadini veneti»

Così si è espresso il capo del dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti a seguito della polemica divampata sulla tassa di scopo per finanziare il completamento e la manutenzione del sistema

Danilo Toninelli a Ca' Farsetti nel novembre 2018

È tornato a prendere la parola il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli sul Mose, a seguito della polemica divampata sulla tassa di scopo per finanziare il completamento e la manutenzione del sistema.

Manutenzione e gestione

«È giunto il momento di portare a conclusione l'opera del Mose, lo faremo attraverso un commissario governativo, e soprattutto di dare attraverso il soggetto pubblico la manutenzione nei decenni a venire - ha detto Toninelli nel corso del Giornale Radio Rai del Veneto di mezzogiorno -. Questo è il significato dell'emendamento del ministero, sono convinto che saranno d'accordo anche Zaia e Brugnaro perché non graverà sulle tasche dei cittadini veneti, ma sarà una struttura che finalmente potrà rendere efficiente ciò che fino a oggi efficiente non è mai stato».

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il dolore della comunità per la perdita del giovane Alessio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento