A Venezia il salone dell'orientamento scolastico per gli studenti

A "Fuori di banco", in programma dal 7 al 9 novembre alla Marittima, i ragazzi sono invitati a scoprire le opportunità dei vari percorsi formativi. Attesi 7mila partecipanti

L’importanza di scegliere consapevolmente il proprio percorso scolastico è al centro del salone "Fuori di banco", a Venezia, evento pensato per permettere agli studenti della scuola secondaria di 1° e 2° grado di conoscere l’offerta formativa del territorio e le opportunità di crescita personale. La decima edizione è in programma dal 7 al 9 novembre al Terminal 103 della Stazione marittima. Destinatari sono genitori, insegnanti ed istituzioni, ma soprattutto gli studenti che devono scegliere la scuola superiore e quelli, più grandi, che devono scegliere il percorso post diploma. Sia gli espositori che il pubblico partecipano a titolo gratuito (info e programma dettagliato su fuoridibanco.it).

Chi partecipa

Gli espositori saranno gli Istituti Superiori, i Centri di Formazione Professionale, gli ITS, le Università del Triveneto, le forze dell’ordine, Veneto Lavoro - CPI (Centri Per l’Impiego), vari rappresentanti del mondo del lavoro e delle istituzioni, coinvolte a vario titolo nei percorsi di istruzione e formazione. L'invito rivolto agli studenti è di informarsi correttamente e senza pregiudizi, basandosi su dati oggettivi ed esperienze concrete. Il progetto è istituito e finanziato da Città metropolitana e Ufficio scolastico territoriale, che promuoveranno tra l'altro il test di orientamento “Navighiamo insieme”. Nei tre giorni espositivi sono attese 7.000 presenze, incluse le famiglie e circa 70 espositori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salone dell'offerta formativa

Il salone 2019 è sostenuto dalla ditta Corvallis di Padova, partner tecnologico di DeSK, progetto di cui la Città metropolitana di Venezia è capofila e che coinvolge la Città metropolitana di Milano, quella di Genova e la Provincia Taranto. Novità del 2019 sarà presente in fiera anche la Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro che proporrà delle esibizioni musicali da parte dei suoi allievi. Il salone è un’importante scelta di investimento della Città metropolitana, che ne sostiene interamente le spese, e che testimonia il valore attribuito alla valorizzazione del capitale umano, allo sviluppo delle competenze e alla promozione delle eccellenze del territorio. In occasione di questo X salone è in programma un’edizione separata a Portogruaro, con sede all’I.S.I.S. Leonardo da Vinci, nella settimana dal 2 al 7 dicembre 2019 per coinvolgere più direttamente anche le scuole del Veneto orientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento