← Tutte le segnalazioni

Altro

L' argine simbolo di Omar Stefani

"Omar stefani è il ragazzo ventenne che il 12 aprile scorso ha perso la vita in un incidente in moto sull'argine di Mestre che confina con viale Vespucci in quel luogo noi amici è fidanzata abbiamo passato bellissimi momenti assieme a lui, abbiamo deciso di sistemare proprio il punto un cui lui è caduto e già a fine aprile abbiamo piantato meravigliosi fiori tutti assieme... Il cartellone divenuto simbolo del posto è stato attaccato la stessa notte in cui è successo ed ora è ricoperto di fiori foto e lettere della fidanzata per lui. Ogni giorno lei passa di là e parla con lui...il suo principe azzurro che ancora non riesce a realizzare di aver perso.

Lei ancora le scrive decine di messaggi al giorno, lettere che poi finiscono in quell acqua. A qualsiasi ora del giorno si possono trovare amici che si fermano prima o dopo aver lavorato per fumarsi anche solamente una sigaretta assieme al loro amico. Omar vive in noi. Non smetteremo mai di venire qui. In questo angolo tranquillo dove possiamo stare soli con noi stessi senza essere disturbati".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento