← Tutte le segnalazioni

Altro

Morìa di pesci a Forte Gazzera, sopralluogo dei Rangers

Redazione

Via Forte Gazzera · Chirignago

Un caso di anossia dell’acqua segnalato lunedì nell'area di Forte Gazzera. Una pattuglia dei Rangers è giunta sul posto e ha riscontrato come, oltre ad una grande presenza di flora acquatica che copre letteralmente lo stagno d’acqua, siano presenti a chiazze molte specie di pesci morti.

"Carpe, tinche, carassi, lucci, purtroppo ben poche realtà riescono a sopravvivere in questi casi di mancanza d’ossigeno. L'anossia è presente principalmente in corsi d’acqua dove non vi sia un reale scambio naturale dei liquidi. In questo caso ha contribuito il forte caldo che ormai da parecchi giorni lessa la fauna ittica presente. Solo determinate specie di vegetazione grazie al caldo riescono a proliferare causando una continua copertura della superficie acquea aumentando di per sé un ricambio d’ossigeno".

"Si nota come sussistano parti di accesso allo specchio d’acqua molto pericolose come dei veri e propri dirupi: nel caso qualcuno vi scivolasse dentro, ben poche speranze ne avrebbe di uscire. Si provvederà ad informare gli uffici competenti per porre un rimedio a questa situazione di pericolo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ma questa storia dei dirupi è una novità o si sapeva già? e come mai solo ora si informano gli uffici competenti ecc. ecc. (calma, con questo caldo...)

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento