← Tutte le segnalazioni

Altro

SCUOLE "VERGOGNOSE"

Via Trieste · Marghera

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Salve , sono una mamma stufa di questa situazione è vergognoso lasciare le scuole in degrado la manutencoop dovrebbe fare il suo lavoro di pulizie e non di sfruttatore delle sue dipendenti. Da una settimana non porto mio figlio a scuola (G.Rodari) a Marghera e fin quando non sarà pulita non intendo portarlo , la domanda che mi faccio spesso : ma le istituzioni dove sono? il prefetto a dato una settimana di tempo all'impresa di pulizie la quale risponde che attende i fondi...ma ci rendiamo conto che stanno scherzando con la salute dei nostri figli? Allego delle foto fatte nella scuola Rodari la quale è stato fatto un sopralluogo dall'ulss 12 che ci riferisce testuali parole:" abbiamo trovato di peggio siete fortunati", cari signori noi dobbiamo ringraziare anche voi se i nostri figli vanno a scuola nel porcile (vedi foto).Stamattina abbiamo dato un piccolo segnale ( blocco pedonale via trieste) ora però non fateci arrabbiare!!!!.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ivano
    ivano

    la ditta che si e aggiudicata l'appalto,non può in corso d'opera cambiare le carte in tavola,se ha vinto l'appalto con determinate condizioni,le rispetti,altrimenti il comune deve revocare l'appalto stesso.e a propositi di tagli:sarebbe ora e tempo che le scuole paritarie non avessero più i soldi pubblici ,come dall'articolo 33 della costituzione (Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione ,senza oneri per lo stato).dovrebbero mantenersi con le rette,che non sono poi poca cosa.

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento