Avere un "pezzetto" del Venezia si può: presto le azioni del club in vendita ai tifosi

L'annuncio della squadra neopromossa in serie B. Via al sondaggio che precede il lancio della prima storica campagna di equity attraverso il crowdfunding: "Sostenitori al centro"

Fresco di promozione in serie B (con ben 3 giornate di anticipo sulla fine del campionato), il Venezia FC è già pronto per una nuova sfida. È di giovedì l'annuncio che la squadra sta per lanciare un sondaggio elettronico per l'avvio di una campagna di equity crowdfunding con cui i tifosi avranno l’opportunità di acquisire delle azioni del club e contribuire così alla sua crescita.

"La  promozione - si legge nel comunicato diffuso dalla società - è solo il primo traguardo, raggiunto anche grazie al supporto dei tifosi, e fa parte di un programma di crescita più ampio che ha l’obiettivo di raggiungere la massima serie nei prossimi anni. Come già detto dal presidente, Joe Tacopina, componente fondamentale della crescita e del futuro successo della squadra è lo sviluppo di un centro sportivo innovativo e all’avanguardia. Per questo a partire da oggi ai tifosi arancioneroverdi verrà chiesta la propria opinione attraverso un sondaggio elettronico".

Attraverso gli strumenti media del club (il sito e i social media) i supporter saranno invitati a compilare un sondaggio in modo da sviluppare la migliore campagna possibile tenendo conto dei feedback dei propri sostenitori a Venezia, in Italia e nel resto del mondo. "Siamo tutti tifosi del Venezia FC – ha dichiarato Tacopina - E voglio al mio fianco in questo emozionante percorso tutti i sostenitori arancioneroverdi. L’obiettivo è quello di lanciare la miglior campagna di equity crowdfunding possibile e per questo è fondamentale avere la vostra opinione prima del lancio".