Alex Ciabattoni torna in casa Reyer e rinnova: per lei un altro anno in orogranata

L'atleta con doppio passaporto (italiano e australiano) nella scorsa stagione ha militato nel Ponzano in A2

Un altro rinnovo in casa orogranata femminile. L’Umana Reyer, infatti, comunica di aver rinnovato per la stagione 2019/20 l’accordo con l’atleta Alex Ciabattoni, che farà parte del roster della prima squadra femminile. Ciabattoni, ala di 183 cm, nata il 1 giugno 1994, è in possesso di doppio passaporto, australiano e italiano.

La passata stagione

Nella passata stagione, Ciabattoni ha disputato con la maglia dell’Umana Reyer 4 incontri di EuroCup Women, prima di trasferirsi, con il doppio tesseramento, a Ponzano, in A2, dove è scesa in campo 14 volte, segnando 21,9 punti, raccogliendo 8,2 rimbalzi e servendo 3,5 assist di media. Attualmente è impegnata nell’Australia State League con Rockingham CF (in 8 incontri, 17,9 punti, 6,3 rimbalzi e 4,4 assist di media).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sue parole

«Sono molto contenta – commenta Ciabattoni – di essere tornata e di essere nuovamente parte della squadra. Sono veramente grata dell’opportunità di giocare sia in Italia che in Europa: è un campionato impegnativo e rappresenta per me una sfida continua. In questo momento voglio solo tornare e lavorare il più duramente possibile per guadagnarmi il posto in squadra. Penso che il club abbia strutturato una squadra interessante della quale spero di poter far parte attivamente. Spero che la mia capacità di gestire la palla e il gioco, possano tornare utili nel corso della stagione. Mi auguro quindi di essere in piena forma durante la stagione per poter dare il mio contributo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento