Alex Ciabattoni torna in casa Reyer e rinnova: per lei un altro anno in orogranata

L'atleta con doppio passaporto (italiano e australiano) nella scorsa stagione ha militato nel Ponzano in A2

Un altro rinnovo in casa orogranata femminile. L’Umana Reyer, infatti, comunica di aver rinnovato per la stagione 2019/20 l’accordo con l’atleta Alex Ciabattoni, che farà parte del roster della prima squadra femminile. Ciabattoni, ala di 183 cm, nata il 1 giugno 1994, è in possesso di doppio passaporto, australiano e italiano.

La passata stagione

Nella passata stagione, Ciabattoni ha disputato con la maglia dell’Umana Reyer 4 incontri di EuroCup Women, prima di trasferirsi, con il doppio tesseramento, a Ponzano, in A2, dove è scesa in campo 14 volte, segnando 21,9 punti, raccogliendo 8,2 rimbalzi e servendo 3,5 assist di media. Attualmente è impegnata nell’Australia State League con Rockingham CF (in 8 incontri, 17,9 punti, 6,3 rimbalzi e 4,4 assist di media).

Le sue parole

«Sono molto contenta – commenta Ciabattoni – di essere tornata e di essere nuovamente parte della squadra. Sono veramente grata dell’opportunità di giocare sia in Italia che in Europa: è un campionato impegnativo e rappresenta per me una sfida continua. In questo momento voglio solo tornare e lavorare il più duramente possibile per guadagnarmi il posto in squadra. Penso che il club abbia strutturato una squadra interessante della quale spero di poter far parte attivamente. Spero che la mia capacità di gestire la palla e il gioco, possano tornare utili nel corso della stagione. Mi auguro quindi di essere in piena forma durante la stagione per poter dare il mio contributo».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Meteo instabile nelle prossime ore: arriva l'ondata di calore, in Veneto rovesci e temporali

  • Confermati temporale e grandine, nel Veneziano crolleranno le temperature

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Dalla pesca al furto: denunciati ragazzi veneziani

Torna su
VeneziaToday è in caricamento