Brivido e magia della "zona Cesarini": Venezia batte Bassano, segna Falzerano al 94'

Quando a 4 minuti dallo scadere il Bassano trova la rete del pari, il destino della partita pare segnato: arancioneroverdi determinati fino alla fine strappano una vittoria sudata ma giusta

fonte: pagina Facebook Venezia FC

Nel posticipo di lunedì 20 marzo gli arancioneroverdi sono ospiti del Bassano, decimo in classifica a quota 40 punti. All’appello di mister Inzaghi e del presidente Tacopina rispondono ben 600 tifosi veneziani, che si presentano al Rino Mercante per supportare la squadra in una gara tutt’altro che facile.

Il primo tempo della partita inizia nel migliore dei modi per gli ospiti: non passano infatti che 8 minuti e il risultato si sblocca, segna Modolo, bravo a impattare di testa il cross di Garofalo. Il Bassano non si fa scoraggiare dalla rete subita, avvicinandosi anzi in più occasioni alla porta difesa da Facchin.

Il Venezia, specie durante la prima frazione di gara, va vicino al raddoppio, ma sotto porta manca di cinismo. Le squadre lottano duramente a centro campo, gli arancioneroverdi attaccano con costanza ma i padroni di casa non sono da meno. Il parziale stabilito all’8’ del match regge fino all’86’, quando Candido trova il gol del pareggio. A pochi minuti dallo scadere il destino delle due squadre sembra già scritto, ma – nell’ultimo dei 4 minuti di recupero concessi dal direttore di gara – Falzerano trova la rete del definitivo sorpasso.

Merito dei veneziani è quello di aver cercato il gol fino allo scadere, assediando l’area bassanese soprattutto nei minuti finali e strappando infine una vittoria meritata che consolida ulteriormente il primato in classifica.

BASSANO VIRTUS: Bastianoni, Formiconi, Pasini, Bizzotto, Stevanin, Laurenti, Gerli, Zibert, Minesso, Maistrello, Candido. Allenatore: Valerio Bertotto.

VENEZIA FC: Facchin, Garofalo, Modolo, Cernuto, Zampano, Soligo, Bentivoglio, Falzerano, Moreo, Geijo Pazos, Fabiano. Allenatore: Filippo Inzaghi

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Chili di eroina, coca e ketamina per le piazze di Mestre e del Miranese: 8 arresti e perquisizioni

    • Cronaca

      Si allontana da casa in barchino e non torna più: ricerche di un 46enne in laguna

    • Cronaca

      I contapersone a Venezia incassano l'ok degli albergatori: "Così avremo dati certi"

    • Cronaca

      Imprenditore vittima degli usurai: minacce ed estorsioni, 2 arresti. Coinvolti pure 3 avvocati

    I più letti della settimana

    • A un passo dal triplete: il Venezia non si ferma più, conquista anche la Coppa Italia di Lega

    • Una goleada che sa di trionfo: il Mestre sbanca Vigasio, è super promozione in Lega Pro!

    • Gubbio - Venezia, un pareggio che va stretto: titolari a riposo forzato in attesa del Matera

    • Colpo di reni, l'Umana Reyer stende la Pallacanestro Varese e tiene il secondo posto

    • Federica Pellegrini, avanti tutta: "Voglio restare in gara fino a Tokyo 2020"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento