Brivido e magia della "zona Cesarini": Venezia batte Bassano, segna Falzerano al 94'

Quando a 4 minuti dallo scadere il Bassano trova la rete del pari, il destino della partita pare segnato: arancioneroverdi determinati fino alla fine strappano una vittoria sudata ma giusta

fonte: pagina Facebook Venezia FC

Nel posticipo di lunedì 20 marzo gli arancioneroverdi sono ospiti del Bassano, decimo in classifica a quota 40 punti. All’appello di mister Inzaghi e del presidente Tacopina rispondono ben 600 tifosi veneziani, che si presentano al Rino Mercante per supportare la squadra in una gara tutt’altro che facile.

Il primo tempo della partita inizia nel migliore dei modi per gli ospiti: non passano infatti che 8 minuti e il risultato si sblocca, segna Modolo, bravo a impattare di testa il cross di Garofalo. Il Bassano non si fa scoraggiare dalla rete subita, avvicinandosi anzi in più occasioni alla porta difesa da Facchin.

Il Venezia, specie durante la prima frazione di gara, va vicino al raddoppio, ma sotto porta manca di cinismo. Le squadre lottano duramente a centro campo, gli arancioneroverdi attaccano con costanza ma i padroni di casa non sono da meno. Il parziale stabilito all’8’ del match regge fino all’86’, quando Candido trova il gol del pareggio. A pochi minuti dallo scadere il destino delle due squadre sembra già scritto, ma – nell’ultimo dei 4 minuti di recupero concessi dal direttore di gara – Falzerano trova la rete del definitivo sorpasso.

Merito dei veneziani è quello di aver cercato il gol fino allo scadere, assediando l’area bassanese soprattutto nei minuti finali e strappando infine una vittoria meritata che consolida ulteriormente il primato in classifica.

BASSANO VIRTUS: Bastianoni, Formiconi, Pasini, Bizzotto, Stevanin, Laurenti, Gerli, Zibert, Minesso, Maistrello, Candido. Allenatore: Valerio Bertotto.

VENEZIA FC: Facchin, Garofalo, Modolo, Cernuto, Zampano, Soligo, Bentivoglio, Falzerano, Moreo, Geijo Pazos, Fabiano. Allenatore: Filippo Inzaghi

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tanti souvenir e pochi giornali, Ascom attacca le edicole veneziane e chiede di intervenire

  • Cronaca

    Attrezzi abbandonati, scattano le ricerche di un sub a Pellestrina: nessuna traccia

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo del suo mezzo: Suv finisce "parcheggiata" sopra due automobili

  • Cronaca

    Cleaning day tra le calli veneziane: si ripuliscono i muri da scritte e imbrattamenti

I più letti della settimana

  • Arrestato Pasquale Aita: insulti ai carabinieri, poi si distende a terra a piazzale Roma

  • Arino di Dolo in lutto per la perdita di Marco: era uno dei gestori della Locanda Gallo

  • Grave lutto per il mondo del remo veneziano: Stefano se n'è andato con le sue canzoni

  • Lutto nel mondo degli ultras: la curva del Venezia piange il giovane "guerriero" Mattia

  • Fabiola non ce l'ha fatta: il male si è portato via una 45enne di Noale

  • La speranza si è spenta: è stato trovato morto l'anziano scomparso a Quarto d'Altino

Torna su
VeneziaToday è in caricamento