Un bel Venezia e due gol non bastano: l'implacabile Crotone vince 3-2

Cinque reti e tante occasioni anche per gli arancioneroverdi che devono soccombere alla compattezza della squadra calabrese, finora sconfitta solo una volta

La squadra (foto: facebook)

Il Venezia affronta un Crotone quasi imbattibile che fino ad oggi ha subito una sola sconfitta contro la Cremonese e che viaggia seconda in classifica. Una trasferta certamente insidiosa ma il Venezia quest'anno è apparso impavido in più di un'occasione e anche in questo caso ha dimostrato di poter essere un avversario tosto e imprevedibile.

La partita

Che per il Crotone non fosse una passeggiata lo testimonia la rete che dopo solo una manciata di minuti sblocca il match: a siglarla è il piatto di Aramu che fa 0-1. In precedenza i padroni di casa avevano colto un palo, titoli di testa di uno spettacolo succulento. La gara scorre con il Venezia che per poco non trova il raddoppio con una prodezza di Montalto e il Crotone che per poco non trova il pareggio. Almeno fino a dieci minuti dall'end quando Simy di testa insacca. Si va all'intervallo sull'1-1 ma nella ripresa si ricomincia a ballare. Il Venezia appare di nuovo spregiudicato e si affaccia pericolosamente in avanti. Al 55', però, sono i padroni di casa a capitalizzare: ancora Samy trova il 2-1 per la gioia dei tifosi di casa. Una gioia che dura pochi minuti: Bocalon è bravo a servire Capello che con un bel destro al volo agguanta tenacemente il pari. La partita resta accesa e in bilico fino all'84' quando arriva la doccia fredda per i lagunari: Golemic svetta più alto di tutti nel calcio d'angolo e sigla il 3-2 finale, risultato che, alla fine, oggi sta indubbiamente un po' stretto agli uomini di Dionisi.

Crotone-Venezia 3-2

Marcatori: 9' Aramu (V), 35' e 55' Simy (C), 68' Capello (V), 84' Golemic (C)

Crotone (3-5-2): Cordaz; Marrone (26' Cuomo), Spolli, Golemic; Molina (62' Mustacchio), Benali, Barberis, Crociata (80' Zanellato), Mazzotta; Messias, Simy. All. Stroppa.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Ceccaroni, Cremonesi; Lollo (88' Di Mariano), Fiordilino, Maleh (82' Zuculini); Aramu; Montalto (59' Bocalon), Capello. All. Dionisi.

Arbitro: Sozza di Seregno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento