Il baby talento Davide Casarin entrerà nel team della prima squadra: i suoi numeri

Nato a Mestre il 22 maggio 2003, play/guardia di 194cm. Domenica 12 maggio 2019, ancora 15enne, Davide Casarin ha debuttato in Serie A segnando anche il suo primo canestro

L’Umana Reyer è lieta di comunicare che Davide Casarin farà parte della prima squadra orogranata nella stagione 2019/2020. Nato a Mestre il 22 maggio 2003, play/guardia di 194cm, nella stagione appena conclusa Davide (cresciuto nel minibasket e settore giovanile Reyer) ha disputato i campionati Under 16 e Under 18 chiusi dall’Umana Reyer rispettivamente al terzo posto e tra le prime otto d’Italia (l’Under 18 orogranata era la squadra più giovane d’Italia). Il suoi high stagionali sono 31 punti contro la Stella Azzurra Roma nei quarti di finale scudetto Under 18 e 42 punti nella sfida di campionato Under 16 contro la Virtus Padova.

Un po' di numeri

Nel corso della stagione Davide è stato protagonista anche alla Legabasket Next Gen Cup, dedicata alle annate 2000, 2001 e 2002 (miglior marcatore del concentramento) e all’Euroleague Adidas Next Generation Tournament, dedicato alle annate 2001 e 2002 (inserito nel quintetto ideale della manifestazione). Domenica 12 maggio 2019, ancora quindicenne, Davide Casarin ha debuttato in Serie A segnando anche il suo primo canestro mentre la settimana successiva ha partecipato all’Adidas All Star Game Euroleague, tra i 12 migliori Under 16 europei, risultando Mvp della partita tra Team Europe e Team Asia (22 punti, 8 rimbalzi e 5 assist). A livello di Nazionali giovanili Casarin ha già disputato il torneo dell’amicizia di Troyes in Francia con la selezione Under15 e i tornei Under 16 di Iscar (vinto dall’Italia con Davide Mvp) e di Bellegarde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Recuperato senza vita l'anziano di San Donà

  • Infermiere preso a calci e pugni da un paziente: si dovrà operare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento