Pellegrini: web scatenato, per Twitter "idolo", per Wikipedia "ex nuotatrice"

La campionessa ha diviso ancora una volta l'Italia tra chi la sostiene, come tutta Spinea, e chi le rimprovera una forma sbagliata. Intanto lei si qualifica per la finale della staffetta 4x200 metri

Federica Pellegrini a Londra (©TM News Infophoto)

L'Italia in queste ore si sta cimentando nel suo sport preferito. Almeno in ambito sportivo: dividersi a metà su tutto. C'è chi continua a sostenere Federica Pellegrini dopo il flop di martedì sera nella finale dei 200 metri stile libero e chi, invece, ne celebra in maniera più o meno sfumata il viale del tramonto.

 

"EX NUOTATRICE": Il "top" da questo punto di vista lo ha toccato Wikipedia, suo malgrado, che per colpa di un buontempone per qualche tempo sulla pagina della campionessa di Spinea recava scritto: "Federica Pellegrini... 'è una ex nuotatrice italiana'", per poi in coda spiegare il motivo della defaillance: "Si è ritirata dopo aver fatto schifo alle Olimpiadi di Londra". Inconvenienti di un'enciclopedia libera, certo.

 

Ma sul web c'è anche chi ringrazia per i trionfi del passato e incoraggia Federica a continuare, senza mollare. "Non ti preoccupare Fede, resti la + forte di tutte. Rimani l'orgoglio italiano", è solo uno dei messaggi retwittati dalla nuotatrice. Incoraggiamenti che fanno il paio con quelli del sindaco di Spinea Silvano Checchin, per esempio, secondo cui "la sconfitta non cancella i trionfi passati", e quelli della fratello della Pellegrini, Alessandro: "E' e rimarrà una campionessa".

 

FINALE NELLA STAFFETTA 4x200 STILE LIBERO: Intanto Federica stamattina è tornata in acqua anche mercoledì. E' riuscita a staccara il biglietto per la finale della staffetta della 4X200 stile libero assieme alle altre tre compagne di squadra, che si disputerà stasera.

IL DAY AFTER: "Il risveglio? E' stato serenissimo. Non sono traumatizzata da questa Olimpiade - ha dichiarato Federica Pellegrini - Purtroppo abbiamo steccato lo stato di forma, una cosa che può capitare e non c'è altro a cui pensare. Adesso riflessioni a caldo non vanno fatte, bisogna stare tranquilli e a freddo capire cosa è andato e cosa no. Serve una riflessione generale". Intanto l'ex allenatore della nuotatrice, Philippe Lucas, commentando all'Ansa il flop dell'azzurra dice: "Federica Pellegrini resta una grande campionessa. Fermarsi un anno e ritornare su livelli alti? Dopo un anno sabbatico è troppo difficile". E sottolinea: "Del suo lavoro con altri tecnici non parlo. Certo questa sconfitta è dura da digerire".

 

Il commento "incriminato" su Wikipedia

I fan su Twitter

 

IL SINDACO DI SPINEA CHECCHIN: "QUESTA GARA NON CANCELLA I TRIONFI DI FEDERICA"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

 

LA GARA SEGUITA NELL'AULA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI SPINEA

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      All'inferno e ritorno, il racconto di Rino Polato: "E' stato terribile, ho pensato di morire"

    • Cronaca

      La lite famigliare finisce a coltellate: genero in ospedale ferito, scattano quattro arresti

    • Cronaca

      Elicottero biposto precipita al suolo nel territorio di Musile: perde la vita il pilota

    • Mestre

      Giovane beve tanto da svenire per la strada, poi danneggia una porta dell'ospedale

    I più letti della settimana

    • Il Venezia vince "di rigore" col Gubbio: una vittoria che vale il primato al Penzo

    • La Reyer Venezia infila la "nona" al Taliercio: è impresa nel match di vertice col Le Mans

    • Pellegrini trionfa ai mondiali in vasca corta, oro e voglia di riemergere: "Un sogno"

    • Troppo forti le prime, Federica Pellegrini quinta nei 100 ai mondiali di nuoto canadesi

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento