Islanders, l'americano Will Kreamer è il nuovo head coach dei blu-teal

Originario dell'Arizona, 59 anni, guiderà la formazione lagunare. Ha sottoscritto un accordo annuale per il campionato Lenaf, la serie A2 del football americano in Italia. Volto noto in Italia, lo statunitense ha allenato Milano

L’americano Will Kreamer è il nuovo head coach degli Islanders Venezia. Originario dell’Arizona, 59 anni, Kreamer guiderà i blu-teal, con i quali ha sottoscritto un accordo annuale, impegnati nella loro terza esperienza consecutiva nel campionato LENAF, la serie A2 del football americano in Italia. Volto noto in Italia, Kreamer – sbarcato stamattina all’aeroporto Marco Polo di Tessera e accolto dal presidente Enrico Maina – ha già allenato nel 2010 come offensive coordinator i Kobra Rhinos Milano, formazione del massimo campionato italiano IFL che chiuse quella stagione al quinto posto con un record 4-4. Kreamer succede a Bill Hancock, tecnico del New Jersey che l’anno scorso ha portato gli Islanders ai playoff ma che è tornato in patria per rispondere alla prestigiosa chiamata del Collingswood High School, dove si è formato come giocatore e allenatore, che gli ha offerto l’importante incarico di coordinatore del settore giovanile.
 


Ma il legame fra Hancock e gli Islanders non si è interrotto, tant’è che l’ex coach ha giocato un ruolo importante nell’arrivo di Kreamer. I due allenatori si sono infatti confrontati sui programmi tecnici e societari degli Islanders e Kreamer ha accettato subito l’incarico per la professionalità della società veneziana. Al punto di voler ricevere negli Stati Uniti tutti i video e le statistiche della scorsa stagione per mettersi subito al lavoro. Sul campo Kreamer inizierà invece la prossima settimana, con la squadra senior che ha iniziato ufficialmente gli allenamenti lunedì 7 gennaio al centro sportivo di Favaro Veneto in vista del LENAF 2013, al via nel weekend del 23/24 febbraio. 
 


Formatosi da giocatore alla Tucson High School, con cui ha disputato il campionato dello stato dell’Arizona, Kreamer ha poi militato come centro nella linea d’attacco dell’Arizona Western College partecipando al campionato nazionale. Nel 1976 inizia la carriera da allenatore in qualità di assistant e quindi head coach della Tucson High School, di cui diventa una vera e propria leggenda vivente, tanto che nel 2001 è stato inserito nella Hall of Fame del liceo statunitense, dove ha ricoperto anche il ruolo di direttore del Dipartimento sportivo. In oltre vent’anni d’esperienza, Kreamer ha guidato le formazioni di Tucson, Sabino, Santa Rita e Sahuaro vincendo uno State Championship nel 1994, otto Regional Championship, arrivando altre due volte alla finale di Stato (1990 e 1992) e laureandosi per due volte coach dell’anno nel 1983 e 1995. Nel 2002 ha guidato la All Stars Arizona contro la All Stars Australia, che ha visto la formazione statunitense imporsi 46-6.
 


«Siamo felici e orgogliosi che coach Kreamer abbia accettato di allenare gli Islanders Venezia tornando in Italia dopo l’esperienza milanese – ha commentato il presidente blu-teal Enrico Maina –. Abbiamo atteso un po’ prima di ufficializzare il tecnico perché, dopo la splendida esperienza dell’anno scorso con Bill Hancock, volevamo proseguire sulla stessa strada affidandoci al carisma, all’esperienza e alle competenze tecnico-tattiche di un coach statunitense. E siamo convinti che Kreamer fosse il meglio che potevamo attenderci. L’anno scorso Hancock, al di là del traguardo playoff, ci ha fatto crescere tanto a livello organizzativo e l’arrivo del nuovo coach, che vanta una lunghissima e vincente esperienza a livello giovanile negli Stati Uniti, siamo certi ci permetterà di fare un ulteriore salto di qualità». Oltre all’head coach Will Kreamer, gli Islanders hanno ufficializzato il coaching staff: offensive coordinator Stefano Brutesco; defensive coordinator Piero Cabianca; allenatore dei ricevitori Stefano Nerozzi; allenatori delle linee Daniele Annibale; assistente di difesa Andrea Nardo; preparatore atletico Diego Mondin.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ilnor, lavoratori sulle barricate: "Qui i camion da Brescia non entrano, sciopero a oltranza"

    • Cronaca

      "Cessione del ramo d'azienda per disfarsi dei lavoratori", il giudice dà ragione alla Fiom

    • Cronaca

      Fermati alla barriera di Mestre con quasi mezzo chilo di cocaina, coniugi arrestati

    • Cronaca

      Il bando sta per vedere la luce: si avvicina l'assunzione di 70 vigili a Venezia

    I più letti della settimana

    • Calcio in mostra, l'esposizione a Jesolo dal 15 aprile: protagonisti e partite storiche

    • Continua il match di Francesca, la pugile risponde agli stimoli: "Piccoli movimenti"

    • Umana Reyer alla grande, super rimonta al Palamaggiò e vittoria al fotofinish

    • Si interrompe la striscia di vittorie veneziane: sfortunato pareggio contro il Santarcangelo

    • Nasce il premio Roby Paties: dedicato al cuore e alla passione dei tifosi sugli spalti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento