Insulti razzisti durante la partita, squalifica ed esonero per l'allenatore del Teglio calcio

Deplorevole episodio nel corso del match contro il Pramaggiore, domenica scorsa. Squalificato fino al 30 giugno, la società: "Condanniamo ogni atteggiamento discriminatorio"

Un momento del match "incriminato" (facebook)

Sulla pagina Facebook della società è comparsa un'immagine che rappresenta la stretta fra due mani, una bianca e una nera. Un simbolo di unione con cui il Teglio Veneto A.D.C. prende le distanze dagli atteggiamenti antisportivi dell'oramai ex tecnico della squadra, Paolo Moretto. Gli insulti razzisti rivolti da quest'ultimo a un giocatore avversario durante la partita di domenica scorsa contro il Pramaggiore gli sono costati caro: il giudice sportivo lo ha squalificato fino al 30 giugno 2016, mentre quasi contemporaneamente la società lo ha sollevato dal suo incarico.

"La società appoggia pienamente la decisione e condanna nel modo più assoluto ogni tipo di atteggiamento discriminatorio di origine razziale - si legge in un comunicato - La decisione di esonerare l'allenatore è stata maturata già nelle ore immediatamente successive all'incontro, in quanto il comportamento tenuto dall'allenatore nei confronti degli avversari di domenica scorsa non rispecchiava i valori di lealtà e rispetto che la società ha sempre sostenuto e diffonde da sempre in maniera decisa nel mondo dello sport e non solo. Ringraziamo mister Moretto per il lavoro svolto e l'impegno profuso all'interno della nostra realtà, ma la gravità dei fatti ci ha spinti a prendere i necessari e doverosi provvedimenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltretutto Moretto paga la sconfitta subìta dalla squadra in quella partita, la seconda consecutiva, che ha fatto precipitare il Teglio al penultimo posto della classifica. Dopo l'esonero la guida della squadra viene affidata a Nicola Gallo, già coach dei granata fino al dicembre scorso. Nel frattempo l’A.D.C Teglio Veneto "ringrazia il signor Moretto per l’opera svolta e gli augura i migliori successi professionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento