Rugby Spinea conclude la stagione e punta a rafforzarsi: collaborazioni con il Venezia Mestre e Scorzè

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Spinea, mercoledì 19 giugno 2019 – E’ stata una stagione sportiva ricca di soddisfazione per i piccoli atleti del Rugby Spinea. Le squadre dell’Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12 hanno partecipato a numerosi raggruppamenti ottenendo risultati via via più importanti dimostrando così l’ottimo lavoro fatto in campo assieme agli allenatori ma soprattutto la tenacia, la volontà e la voglia di divertirsi di questi piccoli atleti. “Sono molto contento di questa stagione sportiva e della collaborazione instaurata con gli amici del San Marco Rugby Venezia Mestre che, oltre ad invitarci alle loro manifestazioni, tra cui non posso non citare l’importante “Trofeo Città di Venezia”, è diventata la società di riferimento per i nostri atleti che decidono di intraprendere la strada dell’agonismo” sono le parole del Presidente Bruno Gradara.

“Il Rugby Spinea è una società sportiva dilettantistica nata a luglio del 2015 da un gruppo di appassionati della palla ovale che sta tentando di trasmettere questa passione ai cittadini ed alle cittadine di Spinea, piccoli e grandi, e che recentemente ha trovato un’altra realtà con gli stessi obiettivi. Sto parlando del Rondoni Rugby Scorzè, società con cui abbiamo svolto degli allenamenti congiunti per far crescere i nostri atleti e dar loro la possibilità di partecipare a dei raggruppamenti vestendo la stessa maglia” continua il Presidente Gradara. Obiettivi per la prossima stagione sportiva? “Far crescere la Società, anche attraverso il rafforzamento della collaborazione con i Rondoni Rugby Scorzè, e creare una realtà di riferimento per il Mini-rugby dell’entroterra veneziano” conclude il Presidente Gradara.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento