Il Venezia rialza la testa: con il Trapani basta un gol

Gli arancioneroverdi si riprendono subito dopo la socnfitta con la Cremonese: decisivo Bocalon

Il Venezia alla seconda uscita stagionale rialza la testa e con il Trapani recupera subito la sconfitta subita in casa contro la Cremonese. Deciasivo il gol di Bocalon che si sblocca e diventa l'uomo partita. 

La gara

Nel primo tempo il Venezia mostra più volontà: Bocalon scalda la gamba già al terzo, quando manda di poco alo un tiro. Ferretti ci prova per il Trapani ma gli arancioneroverdi si dimostrano più quadrati e al 24' al termine di un batti e ribatti è proprio l'attaccante veneziano a trovare il pertugio vincente e insaccare. Nel finale i siciliani soffrono: il Venezia colpisce la traversa con Fiordilino mentre l'arbitro annulla il raddoppio lagunare per fuorigioco. Nella ripresa il Trapani tenta il tutto per tutto, il Venezia controlla e riesce a contenere l'avversario. Primi tre punti per Dionisi che può finalmente sorridere.

Trapani-Venezia 0-1

Trapani (4-3-3): Dini; Cauz, Pagliarulo, Fornasier, Jakimovski; Luperini, Colpani (46′ Nzola), Aloi; Ferretti (62′ Tulli), Pettinari, Scaglia (74′ Golfo). All. Baldini.

Venezia (4-3-3): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Felicioli; Maleh, Fiordilino, Zuculini (56′ Lollo); Aramu, Capello (66′ Montalto); Bocalon (86′ Casale). All. Dionisi.

Arbitro: Camplone di Pescara

Reti: 24′ Bocalon

Ammoniti:  Cremonesi (V), Aloi (T), Luperini (T), Lollo (V)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jesolo, fine estate col botto: nel weekend le Frecce Tricolori e la mezza maratona

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Tumore del colon-retto, l'ospedale dell'Angelo una vera e propria eccellenza: i dati

  • Lite finisce nel sangue: donna accoltella un uomo in centro a Mestre

  • Nessuna traccia di Mattia, ricerche proseguite tutto il giorno e sospese in serata

  • Incidente tra un'auto e un camion: giovane incastrato nell'abitacolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento