Non ce n'è: la Reyer schianta Pesaro al Taliercio, Tonut sugli scudi

Grande prestazione nel confronto con Pesaro, mantenendo l’imbattibilità stagionale grazie al netto 97-62 finale

L’Umana Reyer completa nel migliore dei modi il primo Reyer Day stagionale: dopo le ragazze orogranata, anche la squadra di coach De Raffaele vince con una grande prestazione il confronto con Pesaro, mantenendo l’imbattibilità stagionale grazie al netto 97-62 finale.
Ancora fuori Washington, gli orogranata partono in quintetto con Haynes, Stone, Tonut, Daye e Vidmar.

Primo tempo

Polveri bagnate in avvio (sblocca Stone all’1’30”), con l’Umana Reyer che difende forte ed è la prima ad allungare con il time out pesarese al 4’30” sull’8-4 (ma 14-0 di valutazione). L’inerzia non cambia, con Haynes e compagni che continuano a difendere forte, pur senza spendere falli (il primo, di Bramos, arriva dopo 6′) e si scalda anche la mano, con le triple di Stone, Tonut (decisamente ispirato fin dalle prime battute) e Bramos (due volte), così è 25-8 all’8’30” e 27-9 al primo intervallo sull’incredibile canestro di Watt sulla sirena. Pesaro prova a limare in avvio di secondo quarto (27-14 all’11’), ma è solo una parentesi, perché due triple di fila di Giuri ricacciano indietro la VL, costretta al secondo time out al 12′ sul 35-16, quando la statistica più significativa è quella del numero degli assist (già 11 per gli orogranata). Al rientro in campo si vedono anche Cerella e Biligha, ultimi a toccare il parquet tra i dodici a referto, e sono subito coinvolti in una squadra che riparte dal gioco da tre punti di Watt con movimento da guardia (38-19 al 13′). Biligha recupera palla e dà il là a Tonut per il 42-21 prima di metà quarto, poi il centro sigla in prima persona i canestri del 46-24 al 17′. L’Umana Reyer doppia addirittura sul +26 (52-26) Pesaro al 19’30” con la tripla di Haynes, poi Artis manda le squadre negli spogliatoi sul 52-28 (75-18 di valutazione!).

Secondo tempo

L’Umana Reyer mette le cose subito in chiaro a inizio ripresa, ripresentandosi in campo con il canestro di Vidmar e la tripla di Daye (57-28 al 21′). Il +30 arriva sull’ennesima tripla di Bramos (62-32 al 23′), poi è +23 con Haynes da 3 e Daye (67-34 al 24’30”). Pesaro prova a fermare l’emorragia con il time out, ma il risultato è limitato (67-40 al 26’30”). Coach De Raffaele chiama a sua volta time out sul 70-40 al 28′, rientrando in campo con un quintetto tutto italiano, che sigla un parziale di 10-0 (triple di Tonut e De Nicolao, canestro e recupero di Biligha, concretizzato da Giuri). All’ultimo intervallo si va così sull’80-42. Il quintetto tricolore veneziano continua ad esprimersi al meglio (84-42 di Mazzola ai liberi al 31’30”) in un match in cui l’Umana Reyer mantiene sempre alta la concetrazione. Pesaro ha un piccolo sussulto d’orgoglio (88-53 a metà periodo), poi gli orogranata riallungano. sul 97-58 al 38’30”. Gli ultimi due canestri sono pesaresi e finisce così 97-62.

Parziali: 27-9; 52-28; 80-42

Umana Reyer: Haynes 9, Stone 5, Bramos 9, Tonut 22, Daye 9, De Nicolao 5, Vidmar 4, Biligha 9, Giuri 13, Mazzola 5, Cerella, Watt 7. All. De Raffaele.
Pesaro: Blackmon 7, McCree 14, Artis 8, Murray 13, Conti, Giunta ne, Centis ne, Ancellotti 8, Monaldi 5, Shashkov 2, Zanotti ne, Mokevicius 5. All. Galli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sorpresi con 1,7 chili di cocaina, ne nascondevano 2 di eroina: grossisti in manette

  • Cronaca

    Uccise un uomo davanti alla stazione di Venezia: portato in carcere

  • Cultura

    Festa della Salute, si inaugura oggi il tradizionale ponte votivo

  • Cronaca

    Scarcerato e rimpatriato, prima applicazione del sistema "agevolato" di espulsione

I più letti della settimana

  • Raffica di furti in appartamento: case a soqquadro, ladri in fuga con denaro e ori

  • Investito da un'auto in corsa, muore a 27 anni

  • Morto Federico Scantamburlo: il bimbo di 9 anni stroncato dalla leucemia

  • Controlli Ulss3, chiuso il ristorante Venexian di Mirano: «A breve riapriamo»

  • Felice Maniero su Kings of crime: Saviano intervista i più grandi criminali d'Italia

  • Festa alcolica a Halloween, Night & Day chiuso per 60 giorni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento