La legge dell'ex colpisce ancora: il Venezia vince con una rete di Bocalon

L'attaccante, che in passato ha vestito la maglia granata, insacca al termine del primo tempo. Per gli avversari una traversa nella prima frazione

Bocalon non esulta dopo il gol (foto: Facebook)

Mentre si rafforza il sodalizio tra tifoserie nella gara del Penzo di sabato pomeriggio contro la temibile Salernitana gli arancioneroverdi hanno trionfato per 1-0 contro i campani grazie al guizzo dell'ex Bocalon.

La partita

Parte con buona dose di coraggio e proposività la Salernitana che già al 4' trova il legno con Giannetti. Il brivido lungo la schiena veneziana scuote i lagunari che dalla metà della prima frazione prende coraggio e si affaccia in avanti senza eccessiva pericolosità. Gara sostanzialmente equilibrata fino al 43' quando il match si sblocca: Capello costruisce e serve Bocalon che insacca. Da buon ex il numero 24 non esulta in segno di rispetto per la sua precedente formazione. Nella ripresa prevale l'agonismo in campo: a pochi minuti dallo start Giannetti, uno dei più in palla dei suoi, viene ammonito per un fallo piuttosto duro su Fiordilino. Che la gara si sia incanalata su binari del nervosismo lo testimonia anche il giallo al tecnico della Salernitana Ventura, sanzionato per aver chiesto il secondo giallo a Zuculini poi graziato. Nel finale insidioso il colpo di testa di Giannetti e il tentativo di Jallow ma la gara resta ferma sull'1-0 per il Venezia che chiude con una concreta vittoria la difficilissima sfida contro la corazzata granata.

VENEZIA-SALERNITANA 1-0
Rete: 43' Bocalon

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni (39'st Casale); Zuculini, Fiordilino, Lollo (7'st Maleh); Di Mariano (25'st Aramu); Capello, Bocalon.
A disp: Bertinato, Vacca, Suciu, Caligara, Montalto, Zigoni, Simeoni, Lakicevic. All: Dionisi

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Kiyine (34'st Jallow), Maistro (22'st Lombardi), Di Tacchio, Firenze (16'st Odjer), Lopez; Djuric, Giannetti.
A disp: Vannucchi, Gondo, Kalombo, Morrone, Pinto, Dziczek. All: Ventura

Arbitro: Amabile di Vicenza
Ammoniti: Zuculini, Kiyine, Karo, Giannetti, Ceccaroni, Bocalon, Maleh, Jallow, Lopez
Spettatori: 4378 di cui circa 800 nel settore ospiti.
Note: ammonito il tecnico Ventura per proteste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento