mercoledì, 30 luglio 18℃

/~shared/avatars/42329142590732/avatar_1.img

Fabio Rizzardi

  • Venezia 1960
Segui Contattami
Fabio Rizzardi

Fabio Rizzardi ha commentato:

" Quello che mi viene in mente è che se i medici non possono piu' scegliere quale farmaco dare ma indicare solo la molecola generica, sarà il farmacista a fare la scelta e in ottica puramente commerciale potrà scegliere il farmaco dove il guadagno sarà maggiore ..... Dopo i favoritismi alle banche adesso bell'aiuto alla lobby dei farmacisti! "
in

Farmaci equivalenti: il primo giorno di "nuova" ricetta medica è un flop

il 22 agosto del 2012 9 commenti

Fabio Rizzardi

Fabio Rizzardi ha commentato:

" Il problema è che poi bisogna far capire ai ciclisti che dove ci sono le piste ciclabili queste vanno usate e non come adesso che in Via Fradeletto , in Viale san Marco e in viale Garibaldi ci si trova in auto su corsie ristrette per la presenza delle suddette ciclabili e con le biciclette da schivare perchè non le usano !!!!! Non serve spendere soldi se non si fa prima una campagna informativa e poi deterrente sul non uso di tali corsie preferenziali, altrimenti sono soldi buttati dalla finestra. Non solo punizioni per gli automobilisti, telecamere e multe selvagge, ma intervento anche nei confronti dei ciclisti che corrono sui marciapiedi minando l'incolumità delle persone che escono dai portoni delle abitazioni e dei pedoni che vi transitano. "
in

Mestre, una nuova pista ciclabile prima del suono della campanella

il 20 giugno del 2012 1 commenti

Fabio Rizzardi

Fabio Rizzardi ha commentato:

" Quello che mi viene in mente è che se i medici non possono piu' scegliere quale farmaco dare ma indicare solo la molecola generica, sarà il farmacista a fare la scelta e in ottica puramente commerciale potrà scegliere il farmaco dove il guadagno sarà maggiore ..... Dopo i favoritismi alle banche adesso bell'aiuto alla lobby dei farmacisti! "
in

Farmaci equivalenti: il primo giorno di "nuova" ricetta medica è un flop

il 22 agosto del 2012 9 commenti

Fabio Rizzardi

Fabio Rizzardi ha commentato:

" Il problema è che poi bisogna far capire ai ciclisti che dove ci sono le piste ciclabili queste vanno usate e non come adesso che in Via Fradeletto , in Viale san Marco e in viale Garibaldi ci si trova in auto su corsie ristrette per la presenza delle suddette ciclabili e con le biciclette da schivare perchè non le usano !!!!! Non serve spendere soldi se non si fa prima una campagna informativa e poi deterrente sul non uso di tali corsie preferenziali, altrimenti sono soldi buttati dalla finestra. Non solo punizioni per gli automobilisti, telecamere e multe selvagge, ma intervento anche nei confronti dei ciclisti che corrono sui marciapiedi minando l'incolumità delle persone che escono dai portoni delle abitazioni e dei pedoni che vi transitano. "
in

Mestre, una nuova pista ciclabile prima del suono della campanella

il 20 giugno del 2012 1 commenti