9 aprile, Concordia Sagittaria: presentazione delle nuove attività di valorizzazione delle aree archeologiche

Il 9 aprile 2016 in Comune a Concordia la presentazione delle nuove attività grazie a un accordo firmato tra la Soprintendenza Archeologia del Veneto e l’Associazione di archeologi Quarto Stile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

A partire dal 9 aprile, tutte le aree archeologiche di Concordia Sagittaria saranno aperte al pubblico e coinvolte in una nuova serie di attività culturali, per offrire al pubblico più vario la riscoperta della città antica visibile e invisibile.

Questo sarà possibile grazie a un accordo, firmato dalla Soprintendenza Archeologia del Veneto, responsabile delle aree archeologiche, e l'Associazione culturale Quarto Stile, individuata in seguito a una selezione pubblica.

«A Concordia l'archeologia non è soltanto un fatto del sottosuolo -spiega la dott.ssa Marianna Bressan, archeologo della Soprintendenza Archeologia del Veneto -, ma, grazie al lavoro di decenni e alla collaborazione tra Soprintendenza e Comune, la città antica affiora e convive con l'attuale. La professionalità e competenza degli archeologi di Quarto Stile contribuiranno a valorizzarla, "vestendo" i resti con i racconti sulle pietre e sulle persone che le hanno costruite e vissute, e con iniziative che aggiungano emozioni all'emozione di vedere le tracce del nostro passato».

L'Associazione Quarto Stile proporrà, oltre alle visite accompagnate rivolte ad adulti e bambini, speciali itinerari alla scoperta della città invisibile, ma anche eventi particolari come «Pensiamo sia importante coinvolgere nella nostra attività», afferma il dott. Massimiliano Fagan, responsabile per Quarto Stile.

La presentazione delle attività alla cittadinanza è fissata per il 9 aprile alle ore 11:30 in Sala consiliare a Concordia. A fare gli onori di casa, il Sindaco Claudio Odorico; interverranno la Soprintendente Archeologia del Veneto Simonetta Bonomi, il funzionario archeologo Marianna Bressan, l'archeologo Massimiliano Fagan.

Sarà possibile visitare le aree con gli archeologi di "Quarto Stile" già il 9 aprile dalle 15:30 alle 17:30 e il 10 aprile dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Per info: Associazione Quarto Stile - 349 8312702 - quartostile16@gmail.com - Facebook: Quarto Stile.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento