rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Animali

EU for Animals: il Commissario europeo per il benessere animale

Eu for Animals ha compiuto un anno e ha invitato tutti gli eurodeputati italiani ad aderire all’iniziativa

Eu for Animals è la campagna nata per promuovere l’istituzione di un Commissario europeo dedicato al benessere degli animali.

Questa istituzione è ritenuta fondamentale, nonostante in Europa siano stati fatti numerosi passi avanti per la tutela dei pet; il motivo? Per i cittadini europei il benessere degli amici a 4 zampe è importante, e a dimostrarlo sono i sondaggi dove circa 170mila cittadini hanno firmato la petizione #EuforAnimals.

Non è tutto, perché secondo un recente sondaggio Ipsos, realizzato nel 2021, il 69% dei cittadini europei è d’accordo con l’istituzione di un commissario per il benessere degli animali.

Di conseguenza, istituire questo commissario europeo è garanzia di tutela e attenzione costanti e duraturi verso i nostri amici pelosi.

Tempo di dichiarazione dei redditi: tutto quello che c'è da sapere per la detrazione animali domestici

Eu for Animals: i nuovi obiettivi

La campagna Eu for Animals e i suoi promotori si sono dati appuntamento lo scorso 28 giugno a Roma, per fare il punto sulla situazione e per capire quali sono i prossimi obiettivi da raggiungere.

Gli obiettivi cruciali per i prossimi anni sono:

  • ridurre gli allevamenti intensivi e il loro finanziamento pubblico, favorendo la transizione verso un'alimentazione basata sulle proteine vegetali
  • favorire lo sviluppo di un’agricoltura più sostenibile poiché senza il benessere animale non si può sperare di migliorare lo sviluppo di un’agricoltura più rispettosa del Pianeta e della biodiversità.

Adolfo Sansolini, attivista italiano per i diritti degli animali, durante un’intervista ha dichiarato:

In previsione delle elezioni europee del 2024, chiediamo ai partiti italiani di impegnarsi perché nei loro programmi e nei programmi dei partiti europei si inserisca la richiesta di un commissario europeo al benessere animale. È qualcosa che sta a cuore alla gran parte dei cittadini europei, vogliamo che i partiti rispondano a questa esigenza che può diventare la garanzia che il benessere animale venga valorizzato e gli vengano attribuite le risorse adeguate sia umane che finanziarie per lavorarci in modo adeguato, cosa che non sta avvenendo a sufficienza“.

Quindi, è di fondamentale rilevanza sostenere la tutela dei diritti degli animali, e per farlo è necessario che la politica abbia un occhio di riguardo e intervenga con misure adeguate per favorire il benessere animale; per questo occorre sostenere l’istituzione di un Commissario UE.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EU for Animals: il Commissario europeo per il benessere animale

VeneziaToday è in caricamento