10 mila nuovi alberi a San Michele al Tagliamento per tutelare il patrimonio ambientale

Un progetto green dell'amministrazione comunale per la creazione di 10/15 mila ettari di nuovi boschi

San Michele al Tagliamento

«Pronti a investire per tutelare il nostro patrimonio ambientale» sono queste le parole del sindaco di San Michele al Tagliamento, Pasqualino Codognotto, che ha scelto di aderire al progetto per la creazione di 10/15 mila nuovi ettari di boschi nel territorio della cittadina veneta. Si tratta di un investimento green di 150 mila euro con un possibile co-finanziamento privato di aziende e cittadini tramite WOWnature (sito Web grazie al quale le persone possono prendersi cura delle aree naturali).

L'obiettivo è quello di catturare emissioni di CO2 e inquinanti e fornire al settore turistico nuove modalità di promuovere la destinazione verde del comune veneto. San Michele al Tagliamento non è nuovo all'adesione a progetti legati alla tutela dell'ambiente, già dieci anni fa, infatti, erano stati piantati 6 mila alberi e le foreste del territorio sono catalogate FSC (foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici). 

«Gli scienziati di tutto il mondo concordano sull'importanza della riforestazione - precisa il sindaco - strumento naturale per ridurre l'anidride carbonica, principale causa dell'aumento dei gas serra nell'atmosfera terrestre e quindi dell'innalzamento delle temperature. Per gli esperti è urgente affiancare a questi processi di conversione ecologica azioni che portino rapidamente ad un abbassamento dei livelli di CO2. Gli attuali boschi di San Michele catturano 3413 tonnellate di CO2 (anidride carbonica) che è il totale dell’emissione di 1700 automobili. Per contrastare il fenomeno vogliamo di mettere in pratica nuove politiche di tutela dell’ambiente. Il tutto presuppone un cambiamento culturale». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento