Tamponi anti Covid, altre sedi per farli restando a bordo dell'auto

Altre 5 postazioni drive-through in Ulss3: al Lido, Mestre, Dolo, Noale e Chioggia con esito online. Presidiato il fronte dell'aeroporto e dei rientri dall'estero. Persistono le 5 sedi attive da settimane

Tamponi in modalità drive-through, foto Ulss3

Con altre cinque postazioni di drive-through, tampone anti Covid restando a bordo dell'auto, l'Ulss 3 raddoppia il proprio impegno sul fronte dei test anti coronavirus. Presidiato il fronte dell'aeroporto e dei rientri dall'estero, fronte su cui l'azienda sanitaria è attiva nelle sedi territoriali e 24 ore su 24 al Marco Polo con circa 28.000 test già effettuati. L'Ulss 3 ha poi preso in carico il personale della scuola, con quasi 9.000 test effettuati fin qui sugli operatori scolastici del territorio. Ora affronta il fronte della scuola e della presenza del virus nelle classi, al servizio delle famiglie. Sono attive cinque postazioni di drive-through, dove chi deve essere sottoposto a tampone arriva in auto, e si accosta al test restando sulla vettura. I drive-through sono la risposta in particolare al mondo della scuola e alle famiglie, perché questa modalità di effettuazione del test è indicata per chi è sintomatico, e quindi non deve mettersi in fila con altri utenti, o è potenzialmente positivo, come ad esempio i compagni di classe di un alunno trovato positivo.

Cinque drive-through dell'Ulss 3 Serenissima sono attivi al padiglione Rossi al Lido (lun-ven., 9-10), padiglione Rama dell'ospedale di Mestre (tutti i giorni, 7-18), poliambulatorio dell'ospedale di Dolo (tutti i giorni, 7-13 e 14-18), presidio di Noale, in piazzale della Bastia 3 (tutti i giorni, ore 7-13 e 14-18), nella sede distrettuale di Chioggia, accesso da via Marco Polo (tutti i giorni, 18-19.30). A fronte del diritto all'esecuzione del tampone, si accede alle cinque postazioni, con accesso libero, ma è possibile anche la prenotazione su ZeroCode. Gli utenti che si sottopongono a tampone nelle postazioni di drive through si scaricano direttamente l'esito online con il codice consegnato all'atto dell'esecuzione dell'esame. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l'introduzione di questo ulteriore servizio, l'Ulss 3 raddoppia la propria disponibilità per l'esecuzione dei tamponi. Restano infatti attive, insieme alla postazione in aeroporto, anche le cinque sedi operanti da diverse settimane sul territorio, aperti tutte le mattine, sabato e domenica compresi, con orario 7-13. In queste sedi, gli operatori sottopongono al test coloro che rientrano dall'estero - circa 6.000 i test effettuati fin qui -  gli operatori della scuola che non avessero ancora effettuato il test rapido, e quanti comunque hanno necessità, con accesso libero, senza necessità di impegnativa, e a fronte della compilazione del modulo di autocertificazione, sottoscritto. Ecco le cinque sedi in cui si effettua il test la mattina, con orario 7-13: sede distrettuale dell'ex Giustinian, Dorsoduro 1454 a Venezia, sede distrettuale di Favaro Veneto, via Triestina 46/M, presidio di Noale, piazzale della Bastia 3, poliambulatorio dell'ospedale di Dolo, sede distrettuale di Chioggia, accesso da via Marco Polo. In queste sedi si effettuano test sierologici, test naso-faringei e tamponi rapidi a seconda delle categorie di utenti che si sottopongono all'esame, secondo le normative vigenti: per il personale della scuola si effettua il test sierologico, confermato da tampone in caso di positività; per i rientranti dall'estero il test naso-faringeo con la possibilità di scaricare l'esito on line con il codice consegnato in fase di esecuzione dell'esame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

  • Coronavirus, il bollettino di oggi: dati del contagio in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento