Attualità Campo San Geremia

In migliaia in piazza con la Cunial: «Basta dittatura sanitaria»

Alla manifestazione hanno partecipato avvocati, medici e giornalisti che hanno chiesto "verità". In mezzo anche un siparietto con il giornalista Cruciani

In migliaia in Campo San Geremia per protestare contro la «dittatura sanitaria» a fianco di Sara Cunial, la parlamentare che si sta battendo contro la gestione Covid.

Al grido di "libertà" i manifestanti che hanno partecipato all'evento hanno chiesto «verità dopo un anno di immobilismo, restrizioni, ambiguità. Le cure domiciliari non vengono approvate per rispettare i protocolli di governo che impongono tachipirina e vigile attesa». In discussione anche il green pass: la libertà vaccinale, dicono, è «sacra».

Durante la manifestazione hanno preso la parola anche avvocati come Edoardo Polacco e medici come Mariano Amici e Stefano Scoglio ma anche giornalisti e infermieri tutti critici rispetto l'attualità. Mentre ai nostri microfoni Sara Cunial ha confermato: «Andiamo avanti con la volontà di voler combattere per la verità.» Anche "sfidando" un giornalista come Giuseppe Cruciani chiedendogli provocatoriamente un contatto ravvicinato: un bacio. Un siparietto ampiamente gradito da tutti i presenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In migliaia in piazza con la Cunial: «Basta dittatura sanitaria»

VeneziaToday è in caricamento