menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I "volti della cultura" protagonisti della nuova campagna abbonamenti Actv

Locandine e banner con personale di musei, biblioteche e teatri. Abbonamenti in vendita da lunedì 20 agosto. Acquisti in aumento: +6% rispetto all'anno precedente

Parte lunedì 20 agosto la nuova campagna di comunicazione degli abbonamenti annuali (studenti e ordinari) del servizio di trasporto pubblico AVM/Actv. Ancora una volta i testimonial sono cittadini: dopo i volti dell’università Ca’ Foscari, degli sportivi, dei lavoratori comunali e degli artigiani, quest'anno tocca a chi opera nei luoghi di cultura della città: Andrea, responsabile del museo Correr, Arianna, addetta di biglietteria del Toniolo, Camilla e Marco, studenti che frequentano la biblioteca Vez, Claudia, responsabile degli allestimenti multimediali dell'M9, Claudio, elettricista del Goldoni, e Daria, macchinista teatrale del teatro La Fenice. Lo slogan (“La mia fermata. Il mio abbonamento annuale”) sottolinea la familiarità che ciascun passeggero instaura con la propria fermata, punto di partenza e arrivo del proprio viaggio quotidiano.

Come funziona

Sono 36mila le persone che nell'ultimo anno (+6% rispetto allo scorso) hanno scelto di acquistare un abbonamento annuale, sfruttandone i vantaggi soprattutto economici ma non solo:

  • la possibilità di acquisto per gli studenti dal 20 agosto a valere dal primo settembre (sino al 31 agosto dell’anno successivo) in modo da far coincidere la validità dell’abbonamento annuale con l’inizio dell’anno scolastico;
  • la possibilità di viaggiare 12 mesi al costo di 9 (studenti) o 10 (ordinari) mensilità e di risparmiare fino a 250 euro;
  • la comodità di recarsi una volta soltanto allo sportello evitando di tornarci ogni mese;
  • la sicurezza di ottenere un duplicato in caso di smarrimento o furto, senza perdere i titoli caricati in precedenza;
  • la possibilità di richiedere il rimborso o il ristoro nonché la sospensione in caso di maternità, malattia, o infortunio dell’abbonato.

Pagamento anche a rate

E' possibile acquistare l’abbonamento annuale anche tramite la AVM Venezia Official App, che consente anche di consultare gli orari dei servizi di trasporto e pagare la sosta sulle strisce blu, oltre che acquistare i principali titoli di viaggio ed il nuovo abbonamento integrato con Trenitalia. Infine, oltre al pagamento con carta di credito e bancomat (presso tutti i concessionari e i punti vendita Venezia Unica), è possibile suddividere - senza costi aggiuntivi - l’acquisto dell’abbonamento in 4 rate: la prima da pagare all’atto dell’acquisto dell’abbonamento direttamente presso il punto vendita Venezia Unica e le successive con addebito su conto corrente bancario o postale posticipato a 3, 6, 9 mesi. Ulteriori informazioni sul sito di Actv.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento