rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Energia sostenibile, un nuovo accordo per le piccole imprese protagoniste della transizione green

ForGreen e Confapi Venezia verso un percorso condiviso per generare un impatto positivo a livello economico, ambientale e culturale sul territorio. Nasce "Corrente verde"

Da un nuovo accordo tra ForGreen e Confapi Venezia nasce un percorso verso la transizione energetica sostenibile e condivisa con i propri collaboratori. Si chiama "Corrente verde" e ha l’obiettivo di generare un impatto positivo a livello economico, ambientale e culturale sul territorio, attivando soluzioni e progettualità dedicate.

A firmare l’accordo della nuova partnership veneta, Vincenzo Scotti, amministratore delegato di ForGreen spa, e Marco Zecchinel, presidente di Confapi Venezia, qualche giorno fa. Grazie all’attivazione di questa nuova collaborazione, le imprese verranno accompagnate, dallo staff dell’azienda veronese che si occupa di consulenza, in un percorso verso una scelta di consumo responsabile che riduca il loro impatto ambientale. Le aziende che decideranno di aderire al progetto, attiveranno dei contratti di fornitura che consentirà di consumare energia al 100% rinnovabile certificata a livello internazionale EKOenergy, prodotta da impianti fotovoltaici presenti sul territorio italiano.

«Con il nuovo progetto congiunto Corrente Verde, ForGreen afferma e prosegue la strada dello sviluppo, crescita e gestione di comunità energetiche - afferma Scotti - Con Confapi Venezia abbiamo individuato e condiviso un progetto alternativo e innovativo che consenta alle aziende non solo di avvalersi di servizi e soluzioni efficaci ed efficienti in tema energetico e di sostenibilità, ma anche di unirsi per affrontare insieme e accompagnare il percorso verso la transizione energetica condivisa. Sono certo che Corrente Verde rappresenti per le aziende associate un'evoluzione partecipativa al settore energetico dove, affidandosi a ForGreen, possano sentirsi parte attiva con una nuova visione del fare impresa economicamente sostenibile e attenta all'ambiente».

«Questa nuova sinergia consentirà, in un primo momento alle piccole e medie imprese del Portogruarese, di utilizzare meglio l’energia e in modo consapevole e responsabile, nel rispetto dell’ambiente che ci circonda - commenta Marco Dall’Acqua, presidente del Mandamento di Portogruaro di Confapi Venezia - Siamo soddisfatti che le imprese del Portogruarese siano le prime a promuovere il progetto pilota che mira a di ridurre il costo dell’energia proporzionalmente all’aumento delle adesioni all’iniziativa. Confidiamo nella sensibilità dei nostri imprenditori nel cogliere favorevolmente questa opportunità».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia sostenibile, un nuovo accordo per le piccole imprese protagoniste della transizione green

VeneziaToday è in caricamento