menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'allarme su Whatsapp: «L'acqua che esce dai rubinetti è contaminata». Ma è una fake news

Gira da qualche ora un messaggio firmato dalla Croce rossa italiana, ma si tratta di una bufala. Veritas assicura sulla potabilità dell'acqua che esce dai rubinetti allacciati all'acquedotto

Sta girando da qualche ora un messaggio WhatsApp, firmato Croce rossa italiana, che invita i cittadini a non bere acqua di rubinetto, a causa contaminazione. «Al momento - spiegano in un comunicato congiunto Comune di Venezia, città metropolitana, prefettura e Veritas - non è possibile determinare se questo messaggio faccia riferimento a una situazione reale, verificatasi chissà dove e poi arrivata attraverso i social. L’unica cosa certa è che nel territorio dove Veritas gestisce il servizio idrico integrato (quindi l’acquedotto pubblico) non c’è e non c’è stata alcuna contaminazione dell’acqua potabile».

«L'acqua è controllata»

L’acqua che esce dai rubinetti allacciati al pubblico acquedotto è sicura e controllata. Quindi perfettamente potabile. Veritas invita dunque i cittadini a consumarla senza alcuna incertezza o diffidenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento