rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità Marghera

Affidato in gestione l'impianto sportivo della nuova piscina di Marghera

Il raggruppamento di imprese che ha vinto la gara comprende al suo interno realtà che gestiscono altri impianti natatori, tra cui quello al Parco Albanese

Affidata la gestione della nuova piscina di Marghera a uno dei tre raggruppamenti temporanei di imprese (rti) che hanno partecipato alla gara. All’esito delle valutazioni è risultato primo in graduatoria l’rti composto da Stilelibero Sss e Asd Bissuola Nuoto, Fisiosport Terraglio Impresa Sociale Srl, Open Fit Ssd, Mestrina Nuoto Asd e S.AR.HA Coop. Soc. Onlus. La nuova compagine di gestione comprende al suo interno tre realtà sportive che gestiscono impianti natatori a Preganziol, Casier (Treviso) e Mestre, al Parco Albanese.

Il gruppo gestirà la piscina per i prossimi nove anni, e dovrà pagare un canone annuo di 10 mila euro. Per i primi quattro anni di gestione, il Comune contribuirà al pagamento di una quota delle utenze, come sostegno alle attività nella fase iniziale di gestione, la quale comporterà i consueti costi di avviamento, tra cui anche l’allestimento della palestra al primo piano e l’arredo dei locali segreteria e spogliatoi.

«Ringrazio tutti i partecipanti per la disponibilità e la correttezza. - ha dichiarato il vicesindaco e assessore allo Sport, Andrea Tomaello - Grazie anche ai componenti della commissione per il preciso e sollecito lavoro. Consapevoli delle difficoltà che le strutture natatorie stanno vivendo, come amministrazione cercheremo sempre di affiancare tutti i gestori per poter continuare l’attività in modo sereno. L’obiettivo è ora aprire prima possibile la piscina per permettere a tanti cittadini di usufruire della struttura, attesa da anni».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affidato in gestione l'impianto sportivo della nuova piscina di Marghera

VeneziaToday è in caricamento