menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rendering della struttura

Rendering della struttura

Un nuovo albergo a Marghera, piano approvato in giunta

Progetto di sistemazione della viabilità in via Colombara, a ridosso del Leroy Merlin e dell'Uci. La richiesta era stata fatta nel 2011

Riqualificazione della viabilità e una nuova struttura ricettiva. È quanto previsto dagli interventi approvati dalla giunta veneziana in via Colombara, a Marghera, a ridosso del cinema Uci e del Leroy Merlin. La delibera, ha specificato l'assessore all’Edilizia Massimiliano de Martin, «risolve una serie di annosi problemi che hanno completamente bloccato l’area e, soprattutto, non hanno consentito una sistemazione organica della viabilità dell’intera zona». L'idea non è nuova: la richiesta dei permessi per la costruzione di un edificio a 8 piani a uso turistico-ricettivo in quel punto è del 2011. Ben prima, nel 2001, la stessa area era stata oggetto di una concessione edilizia a destinazione direzionale, che però non venne mai realizzata. Stavolta, invece, i lavori dovrebbero partire davvero.

Sistemazione di strade e parcheggi

«Prevediamo di inserire nell’elenco delle opere a beneficio pubblico una serie di interventi fondamentali per sistemare la viabilità dell’area - continua de Martin - Nello specifico, l’ammontare complessivo delle opere di urbanizzazione è stato stimato in quasi 160mila euro, dei quali 57mila per interventi di manutenzione della viabilità dell’area sud, oltre 56mila per una nuova corsia di distribuzione al parcheggio esterno e conseguente ridistribuzione e ridisegno degli spazi a parcheggio e delle strade di immissione fronte Canale Lusore e via Colombara, e oltre 45mila per opere di urbanizzazione legate all’albergo. Infine l’amministrazione ha richiesto alla ditta un intervento migliorativo per la messa in sicurezza dell’incrocio tra via Arduino e via Cà Colombara, dove ci sono stati tanti incidenti e investimenti. Si procederà quindi con la realizzazione di una nuova rotatoria, la modifica della segnaletica orizzontale e verticale in tutta l’area e la realizzazione di marciapiedi su entrambi i bordi del ponte. Tutti interventi a carico del privato».

Schermata 2018-12-22 alle 12.27.31-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento