Alessandro Dorigo nuovo direttore dell'unità “Farmacia Ospedaliera”

Dal 1 febbraio all'Ulss 4 prenderà servizio il nuovo direttore dell'unità

Dal 1 febbraio all'Ulss 4 prenderà servizio il nuovo direttore dell'unità “Farmacia Ospedaliera”, il dottor Alessandro Dorigo, 50 anni di Mestre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Curriculum

Dorigo si è laureato in Farmacia all'Università degli Studi di Padova dove ha conseguito anche la specializzazione in Farmacia Ospedaliera. Il suo percorso formativo include però anche un master universitario in “Manager dei dipartimenti farmaceutici”, un corso di perfezionamento nella gestione della farmacia ospedaliera svolto all'Università Luiss di Roma e un “training” all'ospedale di Boston negli USA. La sua carriera lavorativa è iniziata nel 1998 all'ospedale di Conegliano per passare poi, nel 2000, alla farmacia ospedaliera dell'ospedale di Mestre dove nel 2009 è stato nominato vicedirettore di unità operativa e nel 2010 responsabile dell’Area Galenica Clinica. «Doveroso il ringraziamento alla direzione generale dell’Ulss4 per la fiducia che mi è stata attribuita- commenta il dottor Dorigo - . Il mio ruolo in questa unità operativa sarà quello di garante dell’assistenza farmaceutica ospedaliera, servizio per il quale sarà necessaria la massima condivisione dei percorsi assistenziali, della gestione clinica, della spesa farmaceutica ospedaliera, dell'ottimizzazione delle risorse. Per fare questo sarà importante lavorare in equipe, con le buone professionalità presenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento