menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con "AllenaMente" gli anziani colonizzano i parchi prendendosi cura di se stessi

Presentata la nuova edizione dell'appuntamento collettivo. La manifestazione si fa in 6: oltre che a San Giuliano, ginnastica mattutina anche in altre aree verdi della città

Per tutti i “sempre giovani” della terza e quarta età, non solo torna, ma anzi si moltiplica per 6 l'appuntamento con “AllenaMente”, il progetto che propone percorsi nei parchi cittadini per promuovere il benessere psicofisico e la qualità della vita, e stimolare nel contempo le capacità cognitive e le relazioni sociali, delle persone che hanno superato i sessant'anni. 

L'edizione 2018 si rinnova

Le novità dell'edizione 2018, promossa ancora una volta dal Servizio programmazione sociale e sanitaria dell'Assessorato comunale alla Coesione sociale, e dalla polisportiva Terraglio, nell'ambito della “Rete italiana Oms Città Sane”, e in collaborazione con Ulss 3, Ordine provinciale dei Medici chirurgici e odontotecnici e Istituzione Bosco e Grandi parchi, sono state presentate venerdì mattina al parco San Giuliano. Presente, con l'assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, il presidente della Polisportiva Terraglio, Davide Giorgi, il vicepresidente della Federazione nazionale dell'Ordine dei Medici chirurgici e odontotecnici, Maurizio Scassola, anche una folta rappresentanza dei “sempre giovani” che svolgono ormai da anni le attività proposte da “AllenaMente”, in compagnia dei loro insegnanti.

"Riappropriarsi dei parchi"

“Questo – ha sottolineato Venturini – è un progetto che piace molto all'amministrazione comunale, perché persegue le stesse finalità e la stessa filosofia che abbiamo scelto per la nostra azione in ambito sociale. 'AllenaMente' da un lato è un'occasione per vivere e riappropriarsi dei nostri parchi, dall'altro è un modo efficace per combattere l'isolamento che spesso caratterizza le persone che hanno raggiunto la terza o quarta età". D'accordo il dottor Scassola: "L'obiettivo è di abbinare una ginnastica 'dolce' per il corpo, per prevenire gli acciacchi classici dell'età, a esercizi per stimolare la mente e rinnovare le capacità cognitive, delineando così uno stile di vita 'virtuoso' per vivere meglio", ha commentato. 

Lezioni nei parchi 

“La novità più importante di questa nuova edizione – ha spiegato il presidente della Polisportiva Terraglio, Giorgi - è che l'appuntamento bisettimanale (un'ora di lezione ogni volta) con 'AllenaMente', non solo si rinnoverà al parco san Giuliano, ma per la prima volta approderà in altri cinque spazi verdi del territorio comunale: i boschi Zaher-Ottolenghi di Dese e Osellino di Carpenedo, i parchi Rodari di Chirignago, Zia di Zelarino e Catene di Marghera”. I gruppi, condotti e coordinati da laureati in Scienze motorie specificamente formati, saranno attivi in orario mattutino a partire da maggio e proseguiranno per tutta l’estate, con sospensione prevista solo nelle settimane più calde. 

Come iscriversi 

I cittadini potranno accedervi tramite iscrizione (comprensiva di copertura assicurativa) con un contributo di 10 euro da versare una tantum, con diritto di partecipazione a ciascuno dei gruppi previsti. Le iscrizioni sono aperte presso la segreteria della Polisportiva Terraglio, in via Penello, 5 a Mestre, in località Favorita-Terraglio (telefono 041942534, info@terraglio.com, www.terraglio.com).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento