Alloggi comunali, pubblicate le graduatorie definitive

Sono 57 case a Venezia centro storico e isole: 29 destinate ai nuclei famigliari con reddito medio-basso e 28 a giovani con età inferiore a 31 anni

Panoramica Venezia

Giovedì primo agosto la direzione Coesione sociale del Comune di Venezia ha pubblicato le graduatorie definitive dei “Bandi di concorso, anno 2018, per 57 alloggi comunali recentemente ristrutturati o di nuova realizzazione, siti a Venezia centro storico ed isole, per 29 alloggi destinati ai nuclei familiari con reddito medio-basso e 28 alloggi destinati a nuclei familiari giovani con età inferiore a 31 anni”. I partecipanti con i requisiti, previa verifica, saranno contattati direttamente dall'ufficio competente nelle prossime settimane.

Giovani e investimenti

«Inizieremo ad assegnare i 57 appartamenti in regime di social housing per le giovani coppie e per i giovanissimi, due categorie individuate dalla giunta comunale per sostenere i giovani che desiderano vivere a Venezia - spiegano gli assessori alle Politiche della residenza, Luciana Colle, e alla Coesione sociale, Simone Venturini -. Si tratta dei primi 57 appartamenti, ma sono centinaia gli alloggi in ristrutturazione nel Comune di Venezia, per più di 10 milioni di euro di investimenti negli ultimi anni. Questo consentirà di rendere assegnabili tutte le abitazioni precedentemente sfitte nel centro storico».

Altri bandi

Tra qualche giorno, inoltre, si chiuderà il bando Erp (edilizia residenziale pubblica) per assegnare le abitazioni disponibili del Comune e dell’Ater che prevede, per la prima volta, punteggi aggiuntivi per i residenti nel Comune di Venezia. Infine, nei primi giorni di settembre, sarà pubblicato il bando speciale per l’assegnazione dei nuovissimi appartamenti di Murano, ex Conterie. Seguiranno altri due bandi speciali sul centro storico e su Marghera e un ulteriore bando social housing terraferma. Le graduatorie sono consultabili e scaricabili sul sito del Comune di Venezia alla pagina: https://www.comune.venezia.it/node/16504.

Consultazione delle graduatorie

Le graduatorie non riportano i nominativi dei partecipanti e sono redatte in 2 versioni, una in ordine progressivo di protocollo generale di presentazione della domanda online (o agli uffici), e una in ordine di punteggio. Le posizioni con medesimo punteggio sono state collocate, nell’ordine, secondo il sorteggio informatico eseguito. Per la consultazione delle graduatorie è quindi necessario avere a disposizione il numero di protocollo generale indicato sul pdf di ricevuta della domanda presentata. Informazioni utili sono comunque reperibili sul sito del settore risorse finanziarie e abitative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento